Certificati Twin Win o Certificati Double Win

I Certificati Twin Win sono prodotti strutturati facenti parte la categoria dei certificati a capitale condizionatamente protetto e consentono all’investitore di sfruttare particolari situazioni di incertezza.

La peculiarità di questo tipo di certificati risiede nella possibilità di ottenere un rendimento sia con mercati rialzisti sia con mercati ribassisti a condizione che non venga raggiunto il livello di barriera. In tal caso il certificato perderà la protezione e l’investitore maturerà una perdita pari a quella che avrebbe ottenuto investendo direttamente sul sottostante.

I certificati Twin Win possono prevedere una partecipazione alla perdita superiore, uguale o inferiore al 100% della performance del sottostante.
Questi certificati sono indicati per quegli investitori che possiedano aspettative di alta volatilità sui mercati al rialzo o al ribasso. Con questo tipo di certificati il guadagno potenziale si materializza con un movimento al ribasso del sottostante purché non al di sotto del livello di barriera.

Le quotazioni di questi prodotti diventano molto volatili a cavallo del livello di barriera. Ciò è dovuto al fatto che la massima performance positiva in un movimento ribassista si ottenga in prossimità del livello di barriera, livello che se superato, porta tuttavia il certificato a registrare una perdita anche consistente. A cavallo di tale livello anche una variazione dell’1% potrebbe impattare sul valore di liquidazione in modo considerevole e portare così un certificato di tipo Twin Win da un teorico +35% ad un definitivo -40%.

Come funzionano?

Acquistando un certificato Twin Win l’investitore sa che potrà andare incontro a tre i scenari differenti:

Alla data di rilevazione finale, se il prezzo del sottostante fosse superiore al livello di strike price:

• la performance del certificato sarà uguale alla performance del sottostante moltiplicata per il fattore di partecipazione (per esempio il 110%).

Alla data di rilevazione finale, se il prezzo del sottostante fosse inferiore allo strike price ma superiore rispetto al livello di barriera:

• la performance di un certificato di questo tipo sarà uguale alla performance del sottostante moltiplicata per il fattore di partecipazione (per esempio il 90%).

Alla data di rilevazione finale, se il prezzo del sottostante fosse inferiore al livello di barriera:

• la performance sarà uguale alla performance negativa del sottostante.

Per questo tipo di certificati esiste la variante One Win.

Chi decidesse di investire in certificati One Win deve possedere un’idea di investimento, con riferimento al sottostante, piuttosto delineata. Nel caso di scenario favorevole, l’investitore avrà diritto alla performance del sottostante moltiplicata per il fattore di partecipazione, mentre nel caso di scenario avverso sarà soggetto alla performance negativa del sottostante.