Certificati Premium

I Certificati Premium fanno parte della categoria dei certificati a capitale condizionatamente protetto.

Possono avere diversi sottostanti come un indice di borsa, un’azione o una commodity.

La peculiarità di questi strumenti strutturati risiede nella certezza di ottenere un numero di premi leggermente maggiore durante la vita del certificato, indipendentemente dall’andamento del sottostante.


Questi strumenti sono particolarmente indicati per quegli investitori che vogliano essere sicuri di incassare dei premi durante la vita utile del certificato e che abbiano aspettative neutrali oppure leggermente rialziste o ribassiste sul mercato. Lo scrivente consiglia di ricercare quale sia l’ammontare dei dividendi attesi dal sottostante dei Certificati Premium, prima di procedere con l’acquisto di questi certificati.

Questi strumenti infatti non prevedono flussi di cassa relativi ai dividendi, ma il prezzo del sottostante subisce una perdita di valore legata allo stacco dei dividendi. Maggiore è il Dividend/Yield del titolo maggiore potrebbe essere l’impatto sul certificato.

Come funzionano?

A scadenza, l’investitore otterrà un ulteriore premio ed il rimborso del capitale investito qualora il prezzo del sottostante fosse sopra il livello di barriera. Alternativamente l’investitore riporterà una perdita proporzionale al rendimento del sottostante.