Certificati Reverse Bonus Cap

I Certificati Reverse Bonus Cap sono un tipo di certificati che presenta il medesimo funzionamento dei Certificati Bonus Cap ad eccezione del fatto che presuppongono aspettative di mercato ribassiste. Allo stesso tempo però, questi certificati consentono al titolare di difendersi anche in caso di mercato moderatamente rialzista. La barriera, per questi certificati “ribassisti”, è posta oltre il 100% del valore dello strike price ovvero il 100% del valore del sottostante alla data di rilevazione iniziale.

Come funzionano?

A scadenza, se il valore del sottostante non dovesse aver raggiunto il livello di barriera, l’investitore riceverà:

• il rimborso del capitale investito più il Bonus (per esempio il 110% del capitale investito).

A scadenza, se il valore del sottostante dovesse aver raggiunto il livello barriera, l’investitore riceverà:

• l’esatta performance del sottostante ma in negativo.

Facendo un esempio per quest’ultimo caso; se la barriera è posta al 120% del valore dello strike price ed il sottostante registra una performance del 30% (superando quindi il livello di barriera up), all’investitore verrà riconosciuto un rimborso pari al 70% del capitale investito (100% - 30% = 70%).