ATR

L'ATR (Average True Range) è un indicatore sviluppato da da John Welles Wilder jr. con lo scopo di misurare la volatilità dei prezzi.

Per costruire l'Average True Range è però prima necessario calcolare il TR (True Range), che è dato dal più grande in valore assoluto tra i seguenti range:

  • massimo di oggi e minimo di oggi,
  • chiusura di ieri e massimo di oggi,
  • chiusura di ieri e minimo di oggi.

L'ATR è una media mobile semplice a 14 periodi del True Range.

L'ATR fornisce una misura proporzionale del trend in atto. Quindi, un aumento dell'Average True Range (e del True Range) segnala un aumento della volatilità dei prezzi, mentre una sua diminuzione segnala una diminuzione della volatilità dei prezzi.
Le inversioni di tendenza si sviluppano solitamente quando la volatilità è a livelli estremi (o molto alta o molto bassa) e dunque l'analisi dell'ATR è rivolta proprio alla ricerca dei massimi e dei minimi di volatilità per poi attendersi un'eventuale inversione dei prezzi.

ATR - Average True Range

Scarica il foglio di calcolo EXCEL con le formule dell’indicatore ATR

ATR - Average True Range (average_true_range.xls)

Lo stop loss con l'ATR

L' ATR (Average true range), è un indicatore dell'analisi tecnica sviluppato da da John Welles Wilder jr. con lo scopo di misurare la volatilità dei prezzi.

Molti trader utilizzano questo indicatore al fine di calcolare il livello corretto di stop loss e target price in una determinata operazione di trading.

Nell'immagine qui sotto vediamo l'ATR a 200 periodi applicato al grafico giornaliero di EURUSD, il quale ha un valore di o,00745, ovvero di circa 74 pips.

Un livello corretto di stop loss potrebbe essere inserito ad un livello, rispetto al punto di ingresso della nostra operazione, ad una distanza di 74 X 2 pips, ovvero 148 pips.

Stop_loss_con ATR