Il caso degli high yield bond cinesi | Investire.biz

Il caso degli high yield bond cinesi

07 nov 2022 - 14:30

Ribasso decisamente importante per gli investimenti in obbligazioni high yield asiatiche. Quali le cause e cosa bisogna sapere prima di investire in questi asset

Il 2022 è un anno disastroso per chi ha scelto il reddito fisso come investimento principale. Un discorso che vale per l’obbligazionario europeo e in modo più sfumato, per merito dell’effetto cambio, per quello americano. Esiste però un comparto molto particolare e localizzato che sta uscendo massacrato da questo 2022 con una performance che in nemmeno un anno ha dimezzato il valore dell’investimento. Sto parlando dell’investimento nelle obbligazioni high yield dell’Asia.

L’ETF che ho analizzato è il Tabula Haitong Asia ex-Japan High Yield Corporate USD Bond ESG Eur hedged che, come dice la descrizione, replica coprendo il rischio cambio l’indice iBoxx MSCI ESG USD Asia ex-Japan High Yield Capped.

 

La struttura di questo ETF

All’interno dell’ETF troviamo obbligazioni aziendali ad alto rendimento dell'Asia (Giappone escluso) selezionate con parametri ESG (ambientali, sociali e corporate governance) denominate in dollari americani.

L’ETF è stato lanciato poco più di un anno fa e per un costo di 0,65% all’anno investe in obbligazioni ad alto rendimento con un cap del 3% per emissione e del 50% per settore.

Quotato in Germania e Italia, entrando nel sito dell’emittente scopriamo le caratteristiche di un prodotto estremamente speculativo che giustifica il -45% da inizio anno. Basta osservare il rating a scadenza per rendersene conto, ovvero un incredibile 20%. Il rating medio del portafoglio è doppia B ma in questo caso il premio al rischio rispetto all’equivalente investimento in bond high yield europei è di oltre 12 punti percentuali.

La duration dell’ETF di Tabula è contenuta sotto quota 3 e la diversificazione per emittenti (72) non è elevata probabilmente anche a causa di un settore non ancora maturo e poco frequentato. La causa del disastro 2022 si chiama ovviamente Cina. Il peso del dragone è di quasi il 50% all’interno del portafoglio, seguito al 21% da emittenti indiani e poi con l’11% ciascuno Indonesia e Hong Kong.

Finanziari e real estate fanno la parte del leone a livello settoriale e questo è un altro elemento di criticità visto che insieme questi due settori coprono i due terzi dell’ETF. Inutile citare gli emittenti in quanto semisconosciuti al pubblico italiano.

Quello che bisogna sempre considerare quando si investe in comparti ad alto rendimento come questi è che non solo il business aziendale, ma anche il quadro regolamentare dei paesi emergenti di riferimento e la trasparenza contabile non a livelli “occidentali” delle società nelle quali si va ad investire, sono fattori determinanti per il risultato finale. Negli ultimi tempi la fiducia nelle istituzioni cinesi è diminuita anche per il timore di una escalation bellica sulla questione Taiwan. E quando il mercato perde fiducia gli asset più rischiosi sono quelli che subiscono le perdite maggiori. A volte si creano occasioni, altre volte sono un segnale di stress da non ignorare.

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy

© 2022 Investire.biz, all rights reserved.