Pericolo di ribassi in Borsa? Ecco come proteggere il capitale | Investire.biz

Pericolo di ribassi in Borsa? Ecco come proteggere il capitale

09 dic 2022 - 16:30

UniCredit ha emesso una nuova gamma di Certificati Step-Down Cash Collect su indici di Borsa con Barriere particolarmente conservative. Vediamo i dettagli

Anche sul finire dell’anno, UniCredit continua il suo percorso di nuove emissioni con un collocamento sul mercato SeDeX di Borsa Italiana di una serie di 5 nuovi Certificati Step-Down Cash Collect Worst of su basket composti da indici di Borsa europei, americani e giapponesi. Vediamone insieme le caratteristiche e il funzionamento.

 

Le caratteristiche e il funzionamento

Con i Certificati Step-Down Cash Collect di UniCredit gli investitori possono ottenere dei premi trimestrali che vanno dallo 0,8% all’1,9% lordo (3,2%-7,6% lordo l’anno) a patto che, alle date di valutazione periodiche, il prezzo di tutti i sottostanti del basket sia pari o superiore alla Barriera Premio posta al 60% dello Strike iniziale. Tre le opzioni che caratterizzano la struttura di questi strumenti:

 

  • Effetto Memoria: consente all’investitore di incassare successivamente i premi non pagati;
  • Opzione Autocallable: dal 18 maggio 2023 permette al prodotto di scadere anticipatamente a patto che alla Data di Osservazione per il Rimborso Anticipato il prezzo di tutti i sottostanti del paniere sarà pari o superiore a quello della Barriera per il Rimborso Anticipato, posta al 100% dello Strike Iniziale. Da segnalare la presenza del meccanismo Step Down, che consente al Livello di Rimborso anticipato di scendere di 5 punti percentuali ogni sei mesi passando dal 100% fino all’80% del Valore Iniziale.
  • Opzione Quanto: protegge dal rischio di cambio quando vi sono sottostanti quotati in una valuta diversa dall’euro.

 

Tre gli scenari possibili alla scadenza fissata per il 19 novembre 2025:

 

  • Se il prezzo di tutti i sottostanti del paniere è pari o superiore a quello della Barriera Premio, l’investitore riceverà il Valore Nominale di 100 euro, l’ultimo premio del periodo e quelli eventualmente non pagati in precedenza.
  • Se il prezzo del Worst of si trova ad un valore inferiore alla Barriera Premio ma superiore alla Barriera a scadenza (posta al 40% del Valore Iniziale), il Certificato rimborserà il solo Valore Nominale di 100 euro.
  • Se il prezzo del peggior sottostante del paniere è inferiore a quello della Barriera, l’investitore riceverà un importo commisurato alla relativa performance.

 

Certificati Step-Down Cash Collect Worst of UniCredit: un esempio

Per chiarire meglio la struttura degli strumenti appena descritti consideriamo il prodotto con ISIN DE000HC27EP9, con sottostanti DAX, EuroStoxx 50, NASDAQ 100 ed S&P 500. Con questo strumento si può ottenere un premio trimestrale di 0,8 euro (3,2% lordo annuale) a patto che alle varie date di rilevazione, il prezzo di DAX, EuroStoxx 50, NASDAQ 100 ed S&P 500 rimanga si trovi al pari o sopra la Barriera Premio al 60% dello Strike Iniziale.

A partire dal 18 maggio 2023 poi, il Certificato potrà scadere anticipatamente a patto che le quotazioni del Worst-of siano pari o superiori al livello di rimborso anticipato con il meccanismo Step-Down evidenziato prima. Vediamo quindi i livelli da monitorare per i sottostanti del paniere:

 

  • DAX: Valore iniziale, Strike e 1° Livello di Rimborso Anticipato a 14.541,38 punti; 2° Livello di Rimborso Anticipato a 13.814,311 punti; 3° Livello di Rimborso Anticipato a 13.087,242 punti; 4° Livello di Rimborso Anticipato a 12.360,173 punti; 5° Livello di Rimborso Anticipato a 11.633,104 punti; Barriera Premio a 8.724,828 punti e Barriera a Scadenza a 5.816,552 punti.
  • EuroStoxx 50: Valore iniziale, Strike e 1° Livello di Rimborso Anticipato a 3.962,41 punti; 2° Livello di Rimborso Anticipato a 3.962,41 punti; 3° Livello di Rimborso Anticipato a 3.764,2895 punti; 4° Livello di Rimborso Anticipato a 3.566,169 punti; 5° Livello di Rimborso Anticipato a 3.368,0485 punti; Barriera Premio a 3.169,928 punti e Barriera a Scadenza a 1.610,448 punti.
  • NASDAQ 100: Valore iniziale, Strike e 1° Livello di Rimborso Anticipato a 11.756,03 punti; 2° Livello di Rimborso Anticipato a 11.168,2285 punti; 3° Livello di Rimborso Anticipato a 10.580,427 punti; 4° Livello di Rimborso Anticipato a 9.992,6255 punti; 5° Livello di Rimborso Anticipato a 9.404,824 punti; Barriera Premio a 7.053,618 punti e Barriera a Scadenza a 4.702,412 punti.
  • S&P 500: Valore iniziale, Strike e 1° Livello di Rimborso Anticipato a 4.026,12 punti; 2° Livello di Rimborso Anticipato a 3.824,814 punti; 3° Livello di Rimborso Anticipato a 3.623,508 punti; 4° Livello di Rimborso Anticipato a 3.422,202 punti; 5° Livello di Rimborso Anticipato a 3.220,896 punti; Barriera Premio a 2.415,672 punti e Barriera a Scadenza a 1.610,448 punti

 

Attualmente, il Worst of è rappresentato dal DAX, che quota lo 0,81% sotto il Valore Iniziale. Se i prezzi dovessero rimanere stabili, verrebbero soddisfatte le condizioni per lo stacco della cedola ma non quelle per il primo rimborso anticipato. Alla scadenza si potranno verificare 3 scenari:

 

  • Se il prezzo di tutti i sottostanti del paniere è pari o superiore a quello della Barriera Premio, l’investitore riceverà il Valore Nominale di 100 euro, l’ultimo premio del periodo pari a 0,8 euro e quelli eventualmente non pagati in precedenza.
  • Se il prezzo del Worst of si trova ad un valore inferiore alla Barriera Premio ma superiore alla Barriera a scadenza, il Certificato rimborserà il solo Valore Nominale di 100 euro.
  • Se il prezzo del peggior sottostante del paniere è inferiore a quello della Barriera a scadenza, l’investitore riceverà un importo commisurato alla relativa performance. Se le quotazioni del DAX fossero a 5.500 punti, il Certificato rimborserà 37,82 euro, calcolati come: 100 euro del Valore Nominale x [Prezzo di rilevazione finale di 5.500 punti / Valore Iniziale di 14.541,38 punti)].

 

La valutazione dell’Ufficio Studi di Investire.biz

La nuova gamma di Certificati descritta nell’articolo è particolarmente interessante in vista di una situazione economica difficile che potrebbe arrivare nel 2023. BCE e Fed potrebbero decidere di alzare i tassi oltre quanto si attende per frenare l’avanzata dell’inflazione. Per quanto riguarda gli USA, il PIL reale del prossimo anno è atteso allo 0,4%, mentre le probabilità di recessione sono del 62,5%.

Per l’Eurozona invece, la crescita del 2023 dovrebbe attestarsi al -0,1% con una probabilità di recessione dell’80% (dati Bloomberg). In questa situazione in cui gli indici di Borsa potrebbero perdere terreno, un prodotto capace di offrire rendimenti (seppur contenuti) e la protezione del capitale con Barriere profonde potrebbe apparire interessante.

 

 

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

 

 

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.