Lufthansa: un’azione per investire nella ripresa settore aereo | Investire.biz

Lufthansa: un’azione per investire nella ripresa settore aereo

16 set 2021 - 15:30

Mentre le vaccinazioni proseguono spedite nei vari Paesi il settore aereo potrebbe finalmente ripartire. Vediamo come sfruttare questa occasione con i certificati

Il settore aereo è stato fortemente penalizzato dalla pandemia di Covid-19 e dalle conseguenti misure di contenimento attuate dai vari Governi per tentare di arginare la diffusione delle infezioni. Il comparto l’anno scorso ha visto un crollo del 73% negli arrivi internazionali con 1.100 miliardi di dollari di perdita a causa dall’emergenza sanitaria, secondo la United Nations World Tourism Organization (UNWTO), l’agenzia specializzata delle Nazioni Unite che si occupa, tra le altre cose, del coordinamento delle politiche turistiche.

Arrivati a settembre 2021 la situazione sembra essere migliorata marginalmente, con la variante Delta che continua però a mantenere alta l’apprensione dei Governi circa i nuovi contagi nonostante il tasso di vaccinazione sia prossimo a livelli secondo gli esperti ritenuti sufficienti per garantire la salute della collettività.

Ad agosto 2021, secondo i dati più recenti di Eurocontrol, il traffico aereo in Europa ha recuperato in media il 71% del livello registrato nel 2019 prima della pandemia, con un aumento rispetto al 70% registrato a luglio e al 55% di giugno. Grazie alla diffusione sempre più capillare dei vaccini e delle nuove misure come il green pass europeo, dallo scorso marzo i voli nazionali negli aeroporti europei hanno mantenuto una tendenza positiva migliore dei voli internazionali.

Una tendenza che è continuata quest'estate in tutta Europa portando Paesi come la Turchia a superare a luglio il numero di voli nazionali registrato l’anno scorso. L'Italia ha raggiunto un livello del 107% rispetto al 2019 ad agosto. Francia, Spagna, Norvegia e Grecia sono riuscite a recuperare il 90% o più dei voli nazionali nei mesi estivi.

In questo contesto le aziende attive nel trasporto delle persone potrebbero essere tra le più privilegiate dagli investitori, considerando anche la generale flessione delle quotazioni in Borsa. Ad attirare la nostra attenzione per puntare sul titolo in ottica non prettamente rialzista è stato il Certificato Recovery Top Bonus di Société Générale con ISIN DE000SF3A9R7 che ha come sottostante Lufthansa. Vediamo cosa dice l’analisi tecnica sul titolo quotato sulla Borsa di Francoforte.

 

Azioni Lufthansa: l’analisi tecnica

Le quotazioni di Lufthansa si stanno avvicinando su un supporto chiave pluriennale molto importante, a 8 euro per azione. Quest’area di concentrazione di domanda potrebbe riportare i compratori in vantaggio nel breve-medio periodo, anche considerando quanto evidenziato precedentemente circa la ripartenza del settore aereo e dei viaggi.

Se ciò dovesse accadere, ecco che i target per le posizioni rialziste sarebbero molto ambiziosi. Il primo è identificabile in prossimità della resistenza statica a 12,50 euro, testata in due occasioni da giugno 2021. Superata questa importante area di offerta, i corsi potrebbero successivamente mirare a 17 euro, prossima area resistenziale abbandonata dai prezzi nel novembre 2019.

Se al contrario i corsi dovessero accelerare il movimento discendente, allora una nuova operatività rialzista potrebbe essere valutata da area 7,040 euro, livello al quale i corsi hanno reagito in più occasioni tra aprile e settembre 2020.

 

Investire su Lufthansa con i Certificati

La situazione descritta sinora su Lufthansa è particolarmente interessante se si guarda al Certificato Recovery TOP Bonus di Société Générale con ISIN DE000SF3A9R7. Questo prodotto è quotato dal 9 agosto 2021 sul mercato SeDeX di Borsa Italiana ad un prezzo di emissione di 90,05 euro.

Questo strumento consente agli investitori di ricevere un rimborso a scadenza di 100 euro lordi a patto che alla data di valutazione finale fissata al prossimo 18 marzo 2022 (circa 6 mesi) la quotazione di Lufthansa sia superiore o uguale a quella della Barriera, fissata a 7,50 euro, leggermente sopra lo spot attuale del titolo.

Al momento della scrittura il Certificato quota ad un prezzo ask di 83,30 euro (guadagno lordo potenziale del 20% in circa 6 mesi), mentre le azioni Lufthansa veleggiano circa il 7% al di sopra della Barriera. Lo scenario negativo prevede invece che alla data di valutazione finale le quotazioni siano inferiori a 7,50 euro: il Certificato inizierà a replicare la performance negativa del sottostante calcolata rispetto allo Strike e moltiplicata per l’Importo di Calcolo di 89,238 euro per certificato. Questo causerà una perdita sul capitale investito.

 

 

 

 

DISCLAIMER
Il presente articolo è stato redatto dalla redazione di Investire.biz. Investire.biz ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fonte del pagamento di un corrispettivo, Investire.biz si impegna a selezionare, in modo del tutto autonomo e indipendente da Societe Generale, uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX, che siano legati al sottostante che è di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta negli articoli predisposti da Investire.biz. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento. Per qualsiasi informazione sui prodotti oggetto dell’articolo, il lettore deve leggere attentamente il KID e la documentazione d’offerta e può rivolgersi al proprio intermediario di riferimento. Societe Generale e Investire.biz non assumono alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. L’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prospectus.socgen.com. Tali documenti sono altresì disponibili sul sito http://prodotti.societegenerale.it nonché gratuitamente, su richiesta, presso gli uffici di Societe Generale, in via Olona, 2 a Milano.

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.