Kimura Trading

Amazon: Jeff Bezos vende azioni per 2,5 miliardi di dollari

Il numero uno di Amazon vende parte delle sue azioni per la prima volta in questo 2021. Come userà adesso il denaro incassato dall'operazione? Scopriamolo insieme

Jeff Bezos ha venduto le azioni Amazon per la prima volta quest'anno. Sulla base dei documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, il numero uno dell'e-commerce più grande del mondo tra lunedì e martedì ha messo sul mercato 750 mila azioni a prezzi che vanno da 3.274 a 3.485 dollari.

Nelle tasche dell'uomo più ricco del pianeta sono entrati 2,5 miliardi di dollari, diventati 1,9 miliardi se si comprendono le tasse pagate. Con questa operazione Bezos ora possiede 52,5 milioni di azioni, che equivalgono a una partecipazione societaria del 10,4%.

Egli rimane sempre il primo azionista dell'azienda che ha una capitalizzazione di 1.650 miliardi di dollari. Inoltre vanta un patrimonio che in questo momento si aggira intorno ai 192,6 miliardi di dollari.

 

Amazon: quante sono state le azioni vendute finora da Bezos

Anche se nel 2021 questa è la prima grande operazione che Bezos fa sul capitale azionario, il fondatore di Amazon in passato si è reso protagonista di fatti simili. Dal 1997 si conta che abbia venduto circa il 20% del capitale di Amazon e l'anno scorso ha smobilizzato più di 10 miliardi di dollari tra febbraio, agosto e novembre.

L'obiettivo ora è di cedere fino a 2 milioni di azioni ancora, come prestabilito dal piano di trading in base alla norma 10b5-1. Quest'ultima quale stabilisce che gli insider di una società quotata possono impostare un programma scandagliato nel tempo di cessione delle azioni, conformemente alle leggi sull'insider trading.

 

Jeff Bezos: ecco come userà ricavato vendita azioni Amazon

Ancora non è chiaro come Jeff Bezos utilizzerà il denaro incassato dalla vendita delle azioni. In passato ha investito ad esempio nella società spaziale Blue Origin, che lui stesso ha creato, come successo nel 2017 quando allo scopo è stato destinato 1 miliardo di dollari.

Molte cose fanno pensare che almeno parte della somma anche stavolta sarà indirizzata alla sua creatura spaziale. Infatti all'inizio del 2021, Bezos ha annunciato al personale che abbandonerà la carica di Amministratore Delegato di Amazon entro la fine dell'anno. Il motivo è quello di dare maggiore spazio a Blue Origin, che il 20 luglio farà il suo primo volo commerciale.

In realtà il miliardario statunitense dedicherà più tempo anche ad altri temi che gli stanno a cuore. Uno di questi è The Washington Post, il più antico e diffuso quotidiano americano, di cui Bezos è editore. Quest'ultimo è anche impegnato in iniziative di carattere filantropico come il Day One Fund, un'entità senza scopo di lucro che si dedica alle famiglie disagiate e ai bambini che fanno parte di comunità a basso reddito.

Infine presumibilmente saranno destinate anche delle risorse per il Bezos Earth Fund, un progetto dedicato al cambiamento climatico e che ha come obiettivo quello di azzerare le emissioni di carbonio entro il 2030.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti