Eataly: Investindustrial diventa il primo socio, deal da 200 milioni | Investire.biz

Eataly: Investindustrial diventa il primo socio, deal da 200 milioni

21 set 2022 - 11:30

Tramite un aumento di capitale e l’acquisto di quote dagli attuali azionisti, Investindustrial ha acquisito la maggioranza del capitale di Eataly

Investindustrial entra in Eataly e lo fa dalla porta principale: la società di private equity guidata da Andrea Bonomi ha raggiunto un accordo tramite il quale rileverà il 52% di Eataly. Il controvalore dell’operazione dovrebbe attestarsi a circa 200 milioni di euro. 

Grazie a questa intesa Investindustrial diventerà il primo azionista mentre le famiglie Farinetti e Baffigio-Miroglio e Tamburi Investment Partners (tramite Clubitaly) controlleranno il restante 48%. I fondi saranno utilizzati per rimborsare il debito, aprire nuovi punti vendita e sviluppare nuovi formati.

 

 

Eataly-Investindustrial: aumento di capitale e acquisto di quote


Una società di investimento di Investindustrial e Eataly, riporta il comunicato, hanno firmato un accordo finalizzato a supportare la crescita a livello internazionale di Eataly, “ambasciatore del food Made in Italy che, da oltre 15 anni, promuove in modo integrato la vendita di prodotti alimentari italiani di alta gamma e la ristorazione di qualità in prestigiose location su scala globale”. 

L’ingresso di Investindustrial in Eataly avverrà tramite un aumento di capitale da 200 milioni ed un contemporaneo acquisto da parte di Investindustrial di una parte delle quote detenute dagli azionisti esistenti

Tramite l’aumento di capitale, l'indebitamento finanziario netto di Eataly sarà azzerato “per massimizzare la flessibilità finanziaria necessaria per l'accelerazione dell'espansione su scala globale”. 

Prevista anche l'acquisizione del “restante 40% del business di Eataly negli Stati Uniti, in linea con la strategia di crescita della società e di consolidamento del ruolo di ambasciatrice del food Made in Italy all'estero”. 

Nicola Farinetti, fondatore e attuale Amministratore Delegato, assumerà la carica di presidente ed a breve sarà annunciato il nome del nuovo Ad. “Il know-how e le risorse che Investindustrial apporterà al modello di Eataly rappresentano una leva straordinaria per guardare al futuro con maggiore fiducia e slancio, forti della nostra storia e in continuità con i risultati raggiunti ad oggi grazie al lavoro di tutte le persone di Eataly”, ha rilevato Farinetti.

 

 

Tamburi: non cederemo azioni Eataly 

Clubitaly, società di cui il maggiore azionista è TIP - Tamburi Investment Partners, ha emesso una nota per precisare che, a seguito del superamento delle condizioni sospensive, “acquisirà un’ulteriore partecipazione in Eataly a condizioni tali da consentirle di abbassare sensibilmente il valore medio di carico, non cederà azioni Eataly e avrà il diritto ad una rappresentanza nel Consiglio di Amministrazione di Eataly”.

“L’operazione prevista, oltre a consentire ad Eataly di beneficiare di ulteriori e rilevanti risorse finanziarie e manageriali, consentirà di procedere, e possibilmente accelerare, il piano di sviluppo del gruppo Eataly già programmato da anni, che era stato rinviato e parzialmente ridimensionato a causa delle conseguenze della pandemia”.

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti