Perché il mercato deve guardare con molta attenzione a NZD/JPY | Investire.biz

Perché il mercato deve guardare con molta attenzione a NZD/JPY

30 nov 2022 - 14:30

In Nuova Zelanda i tassi salgono velocemente e la recessione sarà inevitabile. Bene per il dollaro neozelandese ma attenzione al messaggio che sta arrivando dal NZD/JPY

Una delle notizie più interessanti arrivate dal mondo valutario e delle banche centrali la scorsa settimana trova il suo mittente in Nuova Zelanda.

La banca centrale neozelandese ha alzato i tassi di 75 punti base al 4,25%, una decisione senza precedenti per intensità. L’inflazione al 7,2% richiede misure drastiche anche a costo di una recessione ormai certa nel 2023. La RBNZ prevede perciò che il picco sui tassi di interesse sarà al 5,5% e questo torna a mettere il kiwi tra le valute strategiche per il carry trade.

Forse i numeri più interessanti arrivano dalle previsioni per il mercato immobiliare, visto in calo del 20% nei prossimi mesi a causa proprio dell’inasprimento della politica monetaria. Ad onor del vero la Nuova Zelanda è il paese dove il prezzo di un’abitazione rapportato al reddito è il più alto al mondo e quindi la bolla speculativa deve necessariamente sgonfiarsi.

Ma a sorprendere i mercati è stato anche il fatto che il board abbia addirittura discusso su un aumento di 100 punti base visto che le previsioni di rientro dell’inflazione dentro il target 1-3% sono state spostate a settembre 2024; su questo hanno inciso salari visti in crescita nell’ultimo trimestre di quest’anno del 9,1%. Bisogna raffreddare a tutti i costi il ciclo economico e la recessione è l’unica strada percorribile in questo momento.



Focus su NZD/JPY


Il dollaro neozelandese ha preso bene la notizia proseguendo quel suo percorso di ascesa cominciato a metà ottobre. NZD/USD si riporta così stabilmente sopra 0,60. C’è però un altro cross sul quale vogliamo porre l’attenzione per le implicazioni intermarket che si porta dietro: NZD/JPY.

La stagionalità a dicembre per NZD/JPY è decisamente benigna e questo depone a favore di un cross che sembra scalpitare per andare a violare le resistenze che contano. Area 87 infatti per tutto il 2022 ha impedito al cross di andare più in alto. Evidente che per il Giappone, anche in termini di competitività all’interno dell’area pacifica, questa è la linea nella sabbia da non oltrepassare.

 

NZD/JPY

 

 

Il trend però dal 2020 è decisamente bullish, e da aprile NZD/JPY è entrato in un trading range compreso tra 81 e 87 in attesa di capire l’evoluzione della politica monetaria. Quella neozelandese è chiara e uno strappo sopra questa resistenza troverebbe solamente i massimi storici del 2014 e del 2007 in zona 94-95. Due livelli che ci riportano alla vigilia di due importanti correzioni dei mercati azionari. Grande attenzione a quello che succederà nelle prossime settimane su NZD/JPY perché potrebbe essere un interessante barometro di quello che verrà.

 

 

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.