È davvero il momento di abbandonare il franco svizzero? | Investire.biz

È davvero il momento di abbandonare il franco svizzero?

05 dic 2022 - 12:42

05 dic 2022 - 12:43

Rallentamento economico domestico e una FED più colomba hanno zavorrato il franco svizzero. Il rapporto EUR/CHF risale così verso le prime critiche resistenze

 

Momento interessante sui mercati valutari, con il mese di dicembre che non manca mai di riservare qualche interessante sorpresa. Il franco svizzero potrebbe essere una di quelle dopo un prolungato periodo di forza.

I dati di crescita economica minore delle aspettative hanno rimesso in discussione il bull market del franco svizzero. I dati del terzo trimestre hanno evidenziato un Pil in aumento dello 0,5% contro l’1% atteso dagli analisti. Allo stesso tempo è stato rivisto verso il basso il dato di crescita economica del secondo trimestre con un Pil su del 2,2%, contro 2,8% della precedente revisione.

Giovedì sono stati resi noti i prezzi al consumo, risultati in in linea con il 3% in termini aggregati e in leggera salita al +1,9% su base core. Male le vendite al dettaglio, scese del 2,7% (-0,6% il dato destagionalizzato).

 

 

EUR/CHF: fino a 1,05 è ancora da vendere


Con i dati di crescita economica inferiori alle attese, qualche dubbio potrebbe adesso serpeggiare tra i membri della banca centrale elvetica e sulla sua politica di aumento nei tassi di interesse portata avanti un po' a sorpresa negli ultimi tempi. La SNB si riunirà il 15 dicembre ed il mercato si aspetta un aumento del costo del denaro al 1% per un ritocco complessivo di 50 punti base. Il mercato swap ha però ridotto le sue previsioni sui tassi passando da un picco di settembre del 2% all’attuale 1,5% che qualificherebbe come imminente lo stop all’inasprimento nel costo del denaro.

 

EUR/CHF

 

 

Di questi fattori ne ha risentito anche il franco svizzero. La divisa elvetica, in parte zavorrata da un sentiment meno teso sui mercati finanziari soprattutto dopo le parole dovish di Powell, è scesa confermando uno scenario bullish su EUR/CHF che dovrebbe vedere la parità come ideale primo punto di arrivo di un cross finora ben incanalato all’interno di un trend bearish.

Solo nel momento in cui le resistenze saranno state colpite e le banche centrali riunite comprenderemo meglio le prospettive di un rapporto di cambio che fino a 1,05 continuerebbe comunque a rappresentare un cross da vendere sui rialzi. Come quello a cui stiamo assistendo.

 

 

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.