Netflix: le azioni balzano del 7% dopo i conti, ma si dimette il CEO | Investire.biz

Netflix: le azioni balzano del 7% dopo i conti, ma si dimette il CEO

20 gen 2023 - 10:08

I conti trimestrali riportano un boom di abbonati nel quarto trimestre 2022 facendo salire le azioni. Intanto, l'Amministratore delegato Reed Hastings lascia la carica

Scossone al vertice in casa Netflix, con Reed Hastings che si è dimesso da co-Amministratore delegato. Uno dei fondatori dell'azienda diventerà presidente esecutivo, mentre il ruolo di CEO verrà occupato da Greg Peters, insieme all'attuale Ted Sarandos. Con questa mossa si pone fine a 25 anni di guida del gigante dello streaming da parte di Hastings, che ha trasformato l'azienda da una semplice start-up per il servizio di DVD via mail alla più grande società multimediale online del mondo.
 
Il 62enne di Boston ha dichiarato che il passaggio a presidente esecutivo è un atto che accade spesso nei fondatori delle aziende, come avvenuto ad esempio per Bill Gates con Microsoft e Jeff Bezos con Amazon. Per quel che riguarda il suo successore, Peters ha occupato un ruolo importante nella divisione pubblicità, contribuendo all'espansione di Netflix sia sotto il profilo territoriale, soprattutto in Giappone, che sotto quello del business, specialmente nel settore del gaming online. "La mia intenzione è continuare a lavorare con loro (i dirigenti) per molti anni a venire", ha affermato Hastings.
 
 

Netflix: trimestrale oltre le attese

Contestualmente, ieri sera a mercati chiusi l'azienda ha presentato i conti trimestrali, riportando un numero di abbonati che ha superato le aspettative. Netflix nel quarto trimestre 2022 ha aggiunto quasi 7,7 milioni di nuovi clienti, a fronte di un'attesa di 4,5 milioni. A livello globale, ha chiuso l'anno con 230,8 milioni di abbonati. "Il 2022 è stato un anno difficile, con un inizio accidentato ma un finale più luminoso", ha scritto Netflix nella sua lettera trimestrale agli investitori.
 
Riguardo i dati di bilancio, nei tre mesi conclusisi a dicembre, i ricavi sono cresciuti dell'1,9% su base annua a 7,85 miliardi di dollari, mentre l'utile netto è affondato del 91% a 55,3 milioni di dollari. Il crollo di quest'ultimo è dovuto alle perdite sui cambi derivanti dalla forza del dollaro USA. Il margine operativo è passato dall'8,2% al 7% in un anno. Ciò è avvenuto perché solitamente nell'ultimo quarto dell'anno i margini dell'azienda tendono a essere più bassi a causa delle maggiori spese per i contenuti.
 
 

Netflix: sono da comprare le azioni in Borsa?

Dopo il rilascio dei conti trimestrali, le azioni Netflix nell'after hours di Wall Street hanno fatto un balzo del 7,12%, trovando spinta dalla crescita degli abbonati. Il titolo in Borsa ha sofferto nel 2022 in maniera particolare a causa di utenti in riduzione per due trimestri consecutivi, prima di un rimbalzo nel terzo trimestre con l'aggiunta di 2,4 milioni di unità.
 
La società ha cercato di migliorare il business con gli abbonamenti supportati dalla pubblicità ed a novembre ha lanciato la piattaforma di abbonamento a 7 dollari al mese in collaborazione con Microsoft. Queste misure sono state accompagnate dallo sforzo per rendere remunerativa la condivisione degli account e guidare la crescita incrementale degli abbonamenti. Nel primo trimestre di quest'anno Netflix ha detto che intensificherà gli sforzi per reprimere la condivisione delle password, pur riconoscendo che nel breve periodo il giro di vite potrebbe comportare una perdita di spettatori.
 
Questi sono fattori che potrebbero funzionare da catalizzatori per le azioni in Borsa, che dal minimo del 2022 hanno recuperato il 9%, ma la cui capitalizzazione di 141 miliardi di dollari è ancora circa la metà del picco raggiunto durante l'epoca d'oro del periodo pandemico.
 
 
 

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.