Big Tech: ecco le 10 aziende più capitalizzate | Investire.biz

Big Tech: ecco le 10 aziende più capitalizzate

25 gen 2023 - 16:20

25 gen 2023 - 16:35

Vediamo all'interno del comparto tecnologico la classifica delle 10 aziende più capitalizzate

Il settore tecnologico è sempre stato molto suggestivo per gli investitori in Borsa, in quanto presenta grandi opportunità di guadagno viste le potenzialità di crescita. Allo stesso tempo, però, se i piani aziendali falliscono, le possibilità di contrarre grandi perdite sono molto elevate. Per questo, investire nelle aziende tech ha sempre un alto quoziente di rischio. 

Nell'ultimo decennio molte aziende quotate del settore hanno realizzato profitti eccezionali, grazie anche e soprattutto ai tassi bassi tenuti dalle Banche centrali che hanno agevolato gli investimenti rendendo poco oneroso il capitale preso a prestito. Nel 2022, viceversa, la politica restrittiva sul costo del denaro attuato soprattutto dalla Federal Reserve ha allontanato gli operatori di mercato dalla tecnologia, con le azioni tecnologiche che hanno perso molto terreno. 

Per investire in questa tipologia di titoli senza farsi troppo male bisognerebbe seguire alcune regole, tra cui quello di puntare su aziende solide, già profittevoli e ben capitalizzate. Al riguardo elenchiamo di seguito le 10 aziende quotate che hanno il maggior valore di mercato (dati del 17 gennaio 2023).

 

 

Apple

Apple è l'azienda più capitalizzata del mondo con un valore complessivo di 2.165 miliardi di dollari. Prima della debacle del 2022, in cui il produttore di iPhone ha perso il 26,83%, la capitalizzazione aveva superato i 3.000 miliardi di dollari, come mai successo per un'altra azienda nella storia. Il colosso, fondato nel 1976 a Cupertino da Steve Jobs, è un leader indiscusso grazie all'ecosistema creato negli anni (basti pensare agli iPhone, ai MAC, agli iPad ed ai sempre più numerosi servizi multimediali).

 

 

Microsoft 

Microsoft occupa la seconda posizione in graduatoria con un valore di mercato di 1.785 miliardi di dollari. Lo scorso anno aveva superato per la prima volta nella sua storia la capitalizzazione di 2.000 miliardi di dollari, ma le azioni nel 2022 hanno perso il 28,69% facendo retrocedere il valore di Borsa. Il gigante di Redmond è stato fondato nel 1975 da Bill Gates ùe Paul Allen, che l'hanno fatto diventare la più grande azienda informatica del mondo. Microsoft è leader anche nel segmento del cloud computing con il suo gioiello Azure.

 

 

Alphabet 

Al terzo posto troviamo Alphabet con una capitalizzazione di 1.185 miliardi di dollari. Il numero uno del motore di ricerca online è un'azienda più giovane rispetto alle prime due della classifica, essendo nata nel 1998 col nome di Google su idea di Larry Page e Sergey Brin. Alphabet è il risultato nel 2015 dello scorporo di Google, che insieme ad altre società passavano sotto il controllo della holding. Oggi il conglomerato di Mountain View abbraccia varie aree di business che non riguardano solo la pubblicità, ma comprendono anche il cloud computing con Google Cloud Platform. Lo scorso anno le azioni in Borsa sono scese del 39,09%.

 

 

Amazon

Amazon si trova al quarto posto della classifica con un valore complessivo di 986 miliardi di dollari. La soglia di mille miliardi di dollari era stata superata prima del crollo delle azioni nel 2022 del 49,62%. Come le altre Big Tech, ormai il numero uno mondiale dell'e-commerce svolge una serie di attività a completamento del business, come il cloud con il suo Amazon Web Services e la pubblicità. Questo a conferma di una scalata eccezionale che, dalla sua fondazione nel 1994 per mano di Jeff Bezos, la società di Seattle è stata capace di realizzare.

 

 

Taiwan Semiconductor Manufacturing Company 

Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) è in quinta posizione con una capitalizzazione di Borsa di 462 miliardi di dollari. Il gigante taiwanese è il principale produttore di chip al mondo, con una presenza fissa a Taiwan e in Cina, per quanto l'azienda abbia realizzato progetti per stabilirsi in Europa e negli Stati Uniti. TSMC è nata nel 1987 per opera di Morris Chang. Le azioni alla Borsa di New York sono reduci da un anno negativo in cui hanno perso il 38,08%.

 

 

Tencent Holdings

Tencent Holdings è al sesto posto con una capitalizzazione di mercato di 457 miliardi di dollari. Il colosso cinese è una società d'investimento il cui business ha varie ramificazioni, abbracciando settori come videogiochi, servizi multimediali, intrattenimento, internet e telefoni cellulari. L'azienda è stata fondata da Ma Huateng, insieme a Zhang Zhidong, Xu Chenye, Chen Yidan e Zeng Liqing nel 1998. Le azioni Tencent alla Borsa di Hong Kong hanno perso nel 2022 il 24,67%.

 

 

Nvidia

Nvidia occupa la settima posizione con un valore di mercato di 438 miliardi di dollari. Il leader californiano delle schede grafiche è nato nel 1993, grazie a un'idea di Jen-Hsun Huang, Curtis Priem e Chris Malachowsky. Le sue azioni lo scorso anno sono precipitate a Wall Street del 50,31%.

 

 

Tesla


Ottavo posto per Tesla con una capitalizzazione di 413 miliardi di dollari. Il numero uno delle auto elettriche nel 2021 aveva superato quota 1.000 miliardi di dollari, prima del sell-off sui titoli tecnologici avvenuto lo scorso anno che ha fatto perdere circa due terzi di capitalizzazione (65,03%) al gruppo guidato da Elon Musk. Proprio il 51enne di origine sudafricana è stato il fondatore dell'azienda con sede a Palo Alto nel 2003, insieme a Martin Eberhard, JB Straubel, Marc Tarpenning e Ian Wright.

 

 

Meta Platforms 

Meta Platforms è al nono posto della classifica tra le Big Tech con un valore di mercato di 355 miliardi di dollari. Il titano dei social ha perso il 64,22% di capitalizzazione a Wall Street nel 2022, a causa del crollo della pubblicità, da cui dipende il 98% dei ricavi dell'azienda, e per via delle spese elevate sul metaverso. Proprio la costruzione del magico mondo virtuale ha spinto il suo fondatore Mark Zuckerberg a modificare la denominazione dell'azienda da Facebook a Meta Platforms nell'estate del 2021.

 

 

Samsung 

In coda alla top ten delle aziende tecnologiche più capitalizzate troviamo Samsung, con un market cap di 331 miliardi di dollari. L'azienda coreana è nata nel 1938 ad opera di Lee Byung-chul ed è diventata nel tempo leader nel campo dell'elettronica di consumo. Oggi ha il primato sui telefoni cellulari consegnati, staccando Apple che si trova al secondo posto. Le azioni alla Borsa di Seul hanno concluso il 2022 con una perdita del 29%.

 

 

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.