Kimura Trading

Certificati: guardare alla ripartenza del turismo domestico

Con la diminuzione dei contagi a livello globale grazie alla diffusione dei vaccini anti-Covid, il turismo domestico potrebbe accelerare. Vediamo perché e come investire

Da oltre un anno il turismo è in forte difficoltà, con il settore che nel 2020 a causa della pandemia ha visto un crollo del 73% negli arrivi internazionali con 1.100 miliardi di dollari di perdita stimata dall’United Nations World Tourism Organization. Con l’avvento del 2021 la situazione non sembra essere migliorata, con le varianti del virus che continuano a mantenere attive numerose restrizioni alla mobilità delle persone.

La UNWTO prevede infatti che nel primo trimestre di quest’anno gli arrivi internazionali siano crollati dell’85% rispetto al medesimo periodo del 2019. Un rimbalzo di questa misurazione potrebbe avvenire nella seconda parte dell’anno grazie alla diffusione sempre più capillare dei vaccini. Se il turismo all’estero potrebbe essere ancora in difficoltà, quello domestico avrebbe la possibilità di aiutare il comparto.

Se prendiamo come esempio la Cina, i dati del Ministero della Cultura e del Turismo mostrano come i viaggi nel Paese da parte dei residenti durante il periodo di tre giorni del Tomb-sweeping Day abbiano permesso di recuperare il 94,5% dei livelli pre-Covid per quanto concerne le vacanze domestiche. I siti di villeggiatura dell’ex Impero Celeste hanno ricevuto 102 milioni di visitatori, il 144% in più rispetto l’anno precedente, con ricavi per 4,15 miliardi di dollari.

In Russia, dove le restrizioni sono ai minimi termini, già a fine agosto 2020 gli spostamenti domestici avevano quasi recuperato i livelli pre pandemici: nel suo complesso, il Gruppo Aeroflot ha trasportato 3,6 milioni di passeggeri, lo 0,4% in meno sul 2019. Questa tendenza si evidenzia anche a febbraio 2021, dove i dati mostrano come i viaggi domestici siano scesi solamente dell’8,7% su base annuale.

Questa tendenza potrebbe venire replicata anche nelle altre aree del mondo non appena le restrizioni verranno progressivamente tolte: se la strada per recupero del turismo internazionale appare ancora lunga, quella per le vacanze domestiche potrebbe venire privilegiata durante quest’anno, specie nel caso in cui i Paesi dovessero ancora mantenere un approccio prudenziale tenendo chiusi i confini ancora per un periodo.

Guardando in prospettiva quindi, potrebbe attirare interesse il Certificato Express Memory Cash Collect di Vontobel con ISIN DE000VQ55961 e sottostante un paniere composto dalle azioni Booking, TripAdvisor, easyJet ed Expedia.

 

Analisi dei sottostanti

Partiamo guardando alle azioni easyJet. L’azienda aerea inglese ha dichiarato di essere intenzionata ad incrementare i suoi voli dal prossimo maggio, con la speranza che la campagna vaccinale, che procede a vele spiegate nel Regno Unito, riesca a salvare la stagione estiva.

La società ha affermato che la sua performance nei 6 mesi conclusi al 31 marzo è stata leggermente migliore delle attese. L’azienda ha inoltre richiesto finanziamenti per 5,5 miliardi di sterline spendendone gran parte. Il gruppo ha comunque accesso ad altri 2,9 miliardi di sterline, che gli analisti giudicano sufficienti a non chiedere ulteriori aiuti.

Booking ed Expedia formano sostanzialmente un duopolio dei siti di prenotazione online. Per entrambe le società la chiave è la ripartenza del settore turistico, che potrà avvenire solamente quando la campagna di immunizzazione raggiungerà dei livelli sufficientemente elevati.

L’Europa potrebbe essere un problema per queste aziende, in quanto nel Vecchio Continente le misure restrittive continuano ad essere implementate per frenare l’avanzata dei contagi e la vaccinazione prosegue a rilento. Queste compagnie potrebbero comunque riuscire ad approfittare di una ripartenza del turismo interno, approfittando anche della mole di risparmi accumulata da molte persone che potrebbero venire spesi appena ci si potrà muovere con più libertà.

Veniamo ora a TripAdvisor, l’azienda di prenotazioni e recensioni di hotel, ristoranti e contenuti relativi ai viaggi con un sito che viene visitato oltre 400 milioni di volte al mese. Nel 2020 la società ha registrato ricavi per 604 milioni di dollari, il 61% in meno rispetto al 2019, e una perdita a 167 milioni di dollari. La crescente competizione di Airbnb potrebbe essere un problema per l’azienda, dato che i suoi principali clienti sono gli alberghi.

La soluzione potrebbe però trovarsi sul nuovo programma Plus, che permetterebbe a TripAdvisor di monetizzare il sito con un abbonamento da 99 dollari al mese per ottenere promozioni esclusive e servizi vacanze aggiuntivi. Per diversi analisti, il nuovo servizio potrebbe portare 10 milioni di clienti e 1 miliardo di dollari in più di ricavi ad alto margine. Le stime mostrano che il fatturato del 2023 supererà quello del 2019 di oltre il 5%.

 

Struttura del Certificato

Con il Certificato Express Memory Cash Collect di Vontobel con ISIN DE000VQ55961, gli investitori possono ambire a una cedola mensile di 1,18 euro a patto che alle date di valutazione periodiche il prezzo di tutti i sottostanti del paniere sia pari o superiore a quello della Soglia Bonus, posta al 65% dello Strike Iniziale. Il prodotto è quotato sul mercato SeDeX di Borsa Italiana dallo scorso 30 marzo ad un prezzo di 100 euro e offre un rendimento potenziale del 14,16% lordo l’anno.

Tre le opzioni che caratterizzano la struttura del prodotto:

 

  • Effetto Memoria: consente all’investitore di incassare successivamente i premi non pagati;
  • Opzione Autocallable: dal 2 luglio 2021 permette al prodotto di scadere anticipatamente a patto che alla Data per il Rimborso Anticipato tutti i sottostanti del paniere quoteranno ad un livello pari o superiore a quello del Livello Autocall, posto al 100% del Valore Iniziale.
  • Opzione Quanto: protegge dalle fluttuazioni del cambio, visto tutti i titoli del paniere sono quotati in valute diverse dall’euro.

 

Vediamo ora i livelli da monitorare per tutti i sottostanti del basket:

 

  • Booking: Prezzo di Riferimento Iniziale, Strike e Livello Autocall a 2.271,25 dollari; Soglia Bonus a 1.476,31 dollari; Barriera a 1.362,75 dollari.
  • easyJET: Prezzo di Riferimento Iniziale, Strike e Livello Autocall a 9,634 sterline; Soglia Bonus a 6,262 sterline; Barriera a 5,78 sterline.
  • Expedia: Prezzo di Riferimento Iniziale, Strike e Livello Autocall a 176,31 dollari; Soglia Bonus a 114,60 dollari; Barriera a 105,79 dollari.
  • TripAdvisor: Prezzo di Riferimento Iniziale, Strike e Livello Autocall a 55,56 dollari; Soglia Bonus a 36,11 dollari; Barriera a 33,34 dollari.

 

Attualmente il Worst Of è rappresentato dalle azioni TripAdvisor, che quotano il 5,76% in meno rispetto al Valore Iniziale. Se i prezzi dovessero rimanere quelli del momento anche nei prossimi mesi le condizioni per lo stacco della cedola sarebbero rispettate, al contrario di quelle per la scadenza anticipata.

Alla scadenza fissata per il 26 marzo 2025 potranno verificarsi tre scenari:

 

  1. Se il prezzo di tutti i sottostanti del paniere è superiore a quello della Soglia Bonus, l’investitore riceverà il Valore Nominale di 100 euro maggiorato dell’ultima cedola e di quelle eventualmente non pagate;
  2. Se il prezzo di tutti i sottostanti del paniere è inferiore a quello della Soglia Bonus e superiore a quello della Barriera, l’investitore riceverà il solo Valore Nominale di 100 euro;
  3. Se il prezzo di tutti i sottostanti del paniere è pari o inferiore a quello della Barriera, l’investitore riceverà un importo commisurato alla performance del Worst of. Poniamo che a scadenza le azioni TripAdvisor quotino a 30 dollari. In tal caso il risparmiatore riceverà 54 euro, calcolato come: [100 euro di Valore Nominale x (30 dollari del Prezzo di rilevazione finale/55,56 dollari del Valore Iniziale)].

 

La valutazione dell’Ufficio Studi di Investire.biz

Il Certificato appena descritto potrà beneficiare della ripresa del settore turistico con il peggio della pandemia ormai alle spalle. Positivo mettere in luce la profondità delle Barriere e la cedola mensile con Effetto Memoria, che su base annuale offre rendimenti interessanti garantendo inoltre una protezione condizionata del capitale.

In generale potrebbe essere interessante sfruttare una discesa sotto la pari del prezzo del Certificate in modo da beneficiare di un ulteriore extra rendimento potenziale fornito dalla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di rimborso a scadenza.

 

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti