Generali: tra trimestrale e dividendo, cosa fare in Borsa? | Investire.biz

Generali: tra trimestrale e dividendo, cosa fare in Borsa?

Saranno giorni decisivi per le sorti di Assicurazioni Generali in Borsa. La compagnia triestina diffonderà al mercato i risultati del primo trimestre 2022 il 19 maggio

Saranno giorni decisivi per le sorti di breve di Borsa per Assicurazioni Generali. La compagnia triestina diffonderà al mercato i risultati del primo trimestre 2022 e lunedì 23 maggio staccherà il dividendo. Vediamo insieme cosa fare in Borsa con il titolo e quali sono le attese degli analisti.

 

Trimestrale Generali: ecco il consensus del mercato

Le diverse sfide degli ultimi mesi che hanno interessato tutti i mercati finanziari internazionali hanno impattato anche sul giudizio degli analisti verso il Leone di Trieste. Pur continuando ad avere una visione tendenzialmente costrutttiva, il consensus del mercato mostra una crescita della visione hold e un calo di quella buy. I dati elaborati da S&P Global Markets su 21 analisti fa segnare un prezzo obiettivo medio di 20,05 euro, con un range compreso tra i 16 e i 23 euro.

Sul sito della compagnia assicurativa triestina sono invece riportate le attese economiche degli investitori sui conti del primo trimestre 2022 che verranno comunicati al mercato il prossimo 19 maggio. In questo caso, la media stima premi complessivi di 20,859 miliardi, con una forchetta compresa tra i 19,779 e i 22,139 miliardi. Il risultato operativo dovrebbe invece attestarsi a 1,551 miliardi (forchetta 1,358/1,718 miliardi) e il risultato netto a 651 milioni. In questo caso il range delle previsioni degli analisti è fissato tra 487 e 820 milioni.

 

Azioni Generali: il quadro tecnico

Da un punto di vista grafico, le ultime settimane hanno portato a un deterioramento della struttura tecnica delle azioni Generali. Negativo in particolar modo è stato il ritorno sotto quell'arcigno livello resistenziale presente nell'intorno dei 19,30 euro che da diversi anni ostacolava le velleità rialziste del titolo. La violazione avrebbe dato slancio a un cambio di trend repentino. Lo scoppio del conflitto tra Russia e Ucraina ha invece fatto svanire il segnale long, trasformandolo così in una vera e propria trappola per i tori. 

Passato anche l'appeal speculativo dello scontro tra Mediobanca e Caltagirone/Del Vecchio che nei mesi precedenti aveva catalizzato l'interesse del mercato, nel breve ora molto del futuro prossimo del titolo passa dalla tenuta dei minimi dell'8 marzo scorso. La loro violazione aprirebbe la porta a nuovi marcati ribassi con target in area 16,15. La tenuta invece dei supporti dinamici di breve forniti dalla trendline rialzista tracciata con i low di questa ottava potrebbe invece dare nuova linfa al titolo. La forza si paleserebbe con il superamento delle resistenze statiche di area 17,88/17,89 euro, ultimo baluardo prima di un recupero dei 18,50 registrati in Borsa per l'ultima volta a inizio del mese di maggio.

Dopo aver fatto il punto anche sul quadro tecnico del titolo quotato a Milano, ecco come è possibile fare trading su Generali con i Certificati a leva. Un'alternativa è rappresentata dai Turbo Open End di SG. Si tratta di strumenti che hanno una leva dinamica e che possono essere detenuti in portafoglio anche per un periodo di tempo elevato. Scopri la gamma completa di Turbo Open End su Assicurazioni Generali.

 

 

DISCLAIMER

Il presente articolo è stato redatto dalla redazione di Investire.biz. Investire.biz ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fonte del pagamento di un corrispettivo, Investire.biz si impegna a selezionare, in modo del tutto autonomo e indipendente da Societe Generale, uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX, che siano legati al sottostante che è di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta negli articoli predisposti da Investire.biz. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento. Per qualsiasi informazione sui prodotti oggetto dell’articolo, il lettore deve leggere attentamente il KID e la documentazione d’offerta e può rivolgersi al proprio intermediario di riferimento. Societe Generale e Investire.biz non assumono alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. L’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito  http://kid.sgmarkets.com e  http://prospectus.socgen.com. Tali documenti sono altresì disponibili sul sito  http://prodotti.societegenerale.it nonché gratuitamente, su richiesta, presso gli uffici di Societe Generale, in via Olona, 2 a Milano.

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti