Certificati: investire su diversi basket settoriali con UniCredit | Investire.biz
Kimura Trading

Certificati: investire su diversi basket settoriali con UniCredit

UniCredit ha emesso sul mercato SeDeX di Borsa Italiana una nuova gamma di Maxi Cash Collect su panieri di azioni. Vediamo tutti i dettagli di questo nuovo collocamento

Si allarga la gamma di Investment Certificate di UniCredit, che ha emesso sul mercato SeDeX di Borsa Italiana una nuova gamma di 15 Certificati Maxi Cash Collect su panieri tematici di azioni italiane ed estere. Tra i vari temi di investimento possiamo trovare quello delle auto elettriche, con basket come quello composto da Nio, Tesla e Varta o quello formato da Tesla, Stellantis e Volkswagen.

I nuovi Certificates della banca di Piazza Gae Aulenti riguardano anche il tema biotech (con il paniere formato da Curevac, BioNTech e Biogen), il settore green (con i sottostanti Siemens Gamesa Renewable Energies, Vestas e Veolia), quello petrolifero (con il paniere che include ENI, Tenaris, BP e Total Energies), quello delle telecomunicazioni (con il basket compost da Telecom Italia, Orange e Vodafone), quello aereo (con il basket composto da Airbus, Lufthansa ed Easyjet).

Tra gli altri sottostanti vi sono panieri con azioni come Amazon, Alphabet, Beyond Meat, Coca Cola, Varta, Virgin Galactic, Netflix, Banco BPM, Intesa Sanpaolo, Mc Donald’s, Leonardo, Enel. Vediamo quindi come funzionano questi Certificates.

 

Certificati Maxi Cash Collect UniCredit: caratteristiche e funzionamento

I Certificati Maxi Cash Collect di UniCredit sono stati emessi ad un prezzo di 100 euro, e permettono all’investitore di ricevere un Maxi Premio condizionato al fatto che, alla prima data di osservazione, il prezzo del peggiore dei sottostanti sia pari o superiore a quello della Barriera. Nel dettaglio la prima cedola va, a seconda dei sottostanti, dal 10% al 18% del Valore Nominale, mentre la Barriera dal 50% al 70% dello Strike Iniziale.

Dalle date successive al 25 novembre 2021 (primo periodo di osservazione), ogni trimestre il Certificate può pagare una cedola compresa tra l’1,10% e il 7,45% lordo. Perché ciò accada è sufficiente che si ripetano le condizioni precedentemente menzionate per il maxi premio.

A partire da febbraio 2022 poi, qualora il Worst of del paniere dovesse avere un valore pari o superiore a quello iniziale, il prodotto potrà scadere anticipatamente. In questo caso l’investitore riceverà l’ultimo premio del periodo e il Valore Nominale di 100 euro. Da segnalare anche come questi strumenti beneficino dell’Opzione Quanto, che permette di proteggere il risparmiatore dalle oscillazioni di cambio.

Con la prima data di valutazione fissata a novembre, questi prodotti si rivelano particolarmente utili per recuperare eventuali minusvalenze in scadenza. Alla scadenza fissata per il 16 maggio 2024 si potranno verificare due scenari:

 

  1. Se il prezzo del sottostante peggiore del paniere è pari o superiore al Livello Barriera, il Certificato scade rimborsando il Valore Nominale di 100 euro e l’ultimo premio del periodo;
  2. Se il prezzo del sottostante peggiore del paniere è inferiore alla Barriera, il Certificato scade pagando un importo commisurato alla performance del Worst of.

 

 

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti