Wall Street: 3 azioni di costruttori di case da comprare in Borsa | Investire.biz
Kimura Trading

Wall Street: 3 azioni di costruttori di case da comprare in Borsa

Le azioni dei costruttori di case sono sotto i riflettori in questo momento per via dell'aumento del prezzo degli immobili. Vi sono 3 titoli da comprare, vediamoli

Il mercato delle case in questo frangente storico sta vivendo una fase delicata. La domanda è in continua crescita al punto che la Federal Reserve teme una bolla immobiliare pericolosa per il mercato finanziario. Al riguardo la Banca Centrale americana sta pianificando la riduzione dell'acquisto di titoli pubblici da 120 miliardi al mese da attuare probabilmente prima della fine dell'anno.

La richiesta di immobili si va a scontrare però con i problemi di approvvigionamento dei costruttori di case e la carenza di manodopera. Di conseguenza, molte case hanno ricevuto la necessaria autorizzazione negli Stati Uniti, ma non hanno potuto ancora essere costruite, contribuendo ad alimentare il tasso di inflazione nel settore. Alcuni analisti pensano che la situazione sia passeggera, ma intanto la fase di stallo continua e si può riflettere sulle quotazioni azionarie.

 

Costruttori di case: 3 azioni da comprare

Questo stato di fatto per ora non ha inciso in maniera determinante sui titoli dei costruttori di case, che presentano un rapporto tra il prezzo di Borsa e il valore contabile molto alto. Guardando però più a fondo altri parametri, si possono scorgere delle situazioni che rendono interessante l'acquisto. A tale proposito vi sono 3 azioni che varrebbe la pena predendere in considerazione, vediamole.

 

D.R. Horton

D.R. Horton è il più grande costruttore di case per volume negli Stati Uniti. La società ha la sede sociale ad Harlington, nel Texas. Le azioni in Borsa sono scambiate a 2,3 volte il loro valore di libro, ben superiore rispetto alla media degli ultimi 5 anni. Il prezzo però è solo 6,9 volte gli utili attesi dei prossimi 12 mesi, il che rende le azioni molto interessanti se si pensa che il P/E dell'S&P 500 supera 20.

L'ultima trimestrale ha segnato guadagni in crescita del 78% su base annua, con un valore previsto di 11,21 dollari per azione nel 2021 e di 13,10 dollari nel 2022. La società stacca un dividendo di 80 centesimi per azioni, che rende lo 0,9%. Dall'anno scorso il titolo a Wall Street è cresciuto circa del 25%.

 

M.D.C. Holdings

M.D.C. Holdings è un costruttore americano con sede a Denver, in Colorado, specializzato nella fabbricazione di immobili unifamiliari sotto il nome di Richmond American Homes. La società opera soprattutto in Occidente e ha in programma di espandersi a Idaho e Nashville, che considera mercati in rapido sviluppo.

I multipli societari sono molto interessanti: le azioni vengono negoziate a 1,5 volte il valore contabile e 5,3 volte gli utili attesi per i prossimi 12 mesi. Questi ultimi sono visti in crescita del 66% nel 2021 a 8,56 dollari per azione e nel 2022 a 10,04 dollari. Le azioni distribuiscono una cedola di 1,6 dollari, con un dividend yield di 3,15%. Nell'ultimo anno il titolo ha realizzato una performance in Borsa del 22,5%.

 

Meritage Homes

Meritage Homes è una società statunitense che costruisce case unifamiliari e immobili di lusso soprattutto in Arizona, dove ha sede. L'azienda comunque opera in 17 mercati, tra cui California e Texas, facendo registrare un boom di costruzioni a +81% nell'ultimo trimestre. Per quest'anno e il prossimo si prevede una crescita di consegne da 11.834 unità del 2020, a 12.860 del 2021 e 14.805 del 2022.

Anche Meritage Homes ha un rapporto prezzo delle azioni e utili previsti molto allettante, ovvero di 5,1. La quotazione rispetto al valore contabile invece è di 1,5. Il consensus stima un aumento dei profitti per azione del 72% per quest'anno, a 18,88 dollari; mentre le previsioni per il 2022 sono di 21,80 dollari. Le azioni, aumentate di poco più del 5% negli ultimi 12 mesi, non pagano dividendi.

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti