Wall Street: dopo il crollo azioni Amazon da comprare? | Investire.biz
Kimura Trading

Wall Street: dopo il crollo azioni Amazon da comprare?

Amazon ha pubblicato risultati del secondo trimestre straordinari. Eppure in Borsa le azioni crollate. E' un'opportunità di acquisto? Vediamolo insieme

Come ogni lunedì al webinar delle ore 18.00 abbiamo condiviso quelle che, a nostro avviso, sono le operazioni di trading (e investimento) migliori del momento. Azioni, indici di Borsa, materie prime e valute: grazie alla piattaforma di trading di Kimura possiamo muoverci agilmente tra tutti i mercati, sfruttando (in maniera coscienziosa) il potere dell’effetto leva.

 

Amazon: azioni da comprare dopo il crollo?

Ma andiamo a vedere un tema molto interessante che abbiamo trattato ieri: il crollo a Wall Street delle azioni Amazon dopo la diffusione dei dati trimestrali. La società fondata da Jeff Bezos ha pubblicato dei risultati del secondo trimestre straordinari. Con un fatturato di oltre 113 miliardi, superiore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente del +27%, il titolo in Borsa è crollato di oltre l’8% in una singola seduta. Questo è dovuto al fatto che gli analisti si aspettavano di più (per la precisione il consensus del mercato era posto a 115 miliardi).

A nostro avviso quello patito da Amazon è stato però un crollo ingiustificato, che abbiamo deciso di sfruttare per entrare al rialzo sul titolo. Amazon ha già dato prova di essere un titolo resiliente, ben posizionato per poter cavalcare il mega trend dello shopping online e dei servizi internet. Nel periodo iniziale della pandemia (febbraio 2020) il titolo non è nemmeno arrivato a perdere il 30% dai massimi, recuperando molto in fretta la debacle dovuta alla paura per il Covid.

E con i ribassi seguiti alla pubblicazione dei risultati trimestrali, i prezzi delle azioni Amazon sono tornati ai livelli dell’estate del 2020 (esattamente un anno fa). OItre a fattori fondamentali, anche dal punto di vista tecnico questo ribasso sembra dunque essere una opportunità di investimento. I prezzi del titolo si trovano a ridosso di importanti supporti, delineati da oltre un anno di lateralità sul titolo.

 

Auto elettriche: ecco come investire sul futuro

Ma quello di Amazon non è l'unico tema a guidare il nostro focus. Se la società statunitense indubbiamente è in prima linea per cavalcare la crescita degli acquisti online, anche il tema legato alle auto elettriche è destinato a catalizzare l'interesse degli investitori internazionali.

Dopo che qualche giorno fa la comunità europea ha comunicato lo stop alle auto tradizionali dal 2035, i risultati positivi per il settore delle auto elettriche non hanno tardato ad arrivare. Se un paio di settimane fa i dati trimestrali di Tesla avevano sorpreso positivamente il mercato, a brillare a Wall Street nelle ultime ore sono state le cinesi XPeng e Li Auto: i due produttori di auto hanno comunicato dati entusiasmanti relativamente alle nuove immatricolazioni. Rispetto allo stesso periodo del 2020, la crescita delle nuove immatricolazioni è del +228%.

Un trend che non ci sorprende, visto che proprio queste due aziende sono state inserite nel basket E-CARS (disponibile sulla piattaforma di Kimura Trading), strumento finanziario a metà strada tra una semplice azione e un ETF. Con un unico prodotto è infatti possibile investire sulle cinque aziende principali del settore auto elettriche. Oramai la strada è segnata, il futuro della mobilità è elettrico. Per sapere come funziona il basket E-CARS, guarda il video di presentazione.

Forex: obiettivi ambiziosi per il cambio EURJPY

I mercati finanziari non sono fatti però di sole azioni. Centrale e cruciale è da sempre il mercato valutario. Tra tutti cambi del Forex, in questo momento il più interessante è il cross EURJPY. Come visto al webinar, sul grafico giornaliero è presente un importante testa e spalle che potrebbe proiettare prezzi della coppia valutaria in area 126. Un obiettivo ambizioso, visto abbiamo aperto la posizione in area 130, cosa che ci restituisce un potenziale guadagno di oltre 400 pips (quattro figure).

Molto interessante questo trade, anche perché il target di 126 è stato trovato sia da me, grazie ad una strategia completamente basata sulla statistica alla quale sto lavorando, sia da Riccardo Zago, grazie al suo tool che traccia i target di prezzo, secondo la teoria di Fibonacci.

Se anche secondo te è plausibile un'ulteriore discesa delle quotazioni del cross e vuoi posizionarti SHORT su EURJPY, ricordati che puoi aprire un conto con Kimura Trading e utilizzare la stessa piattaforma di trading che usiamo noi di investire.biz.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti