Aggiornamento Trading con Ichimoku + Price Action 05.05.2020

Nel video aggiornamento di oggi abbiamo analizzato dettagliatamente alcuni cambi e cross valutari come USD/CAD, USD/CHF, CAD/JPY e USD/JPY cercando delle opportunità sui diversi time frame per diversificare l'operatività.

Forex - Trading su USD/CAD e USD/CHF

Ultimamente le valute non sono semplici da tradare su un solo time frame come quello giornaliero, per questo cerchiamo di diversificare le analisi fino ad indivduare il time frame più adatto per ogni singolo trade. Partiamo con il cambio valutario dollaro / dollaro canadese che al momento si trova in area 1.4030.

Qui le idee operative sono due e sono entrambe studiate su time frame orario:

• Long se i prezzi mantengono il livello di 1.4020 - 1.4000 con stop loss appena sotto 1.3990 e target price primario in area 1.4140.

• Short alla rottura di 1.3990 con stop loss sopra 1.4070 e target primario in area 1.3860.

Torniamo dopo diverso tempo a parlare di USD/CHF che nella seduta odierna ci ha dato buone soddisfazioni intraday ma può dare ulteriori spunti anche per operazioni di trading multiday. Scendendo sul time frame orario ci accorgiamo che la tenuta del livello di 0.9645 è fondamentale per il trend rialzista di breve termine che si è creato proprio con i rialzi di questa mattina e del pomeriggio.

Operatività su CAD/JPY e USDJPY

Analizziamo ora il cross valutario dollaro canadese / yen giapponese che da diverso tempo non da direzionalità come si può notare sul time frame giornaliero. Ci spostiamo sul 4 ore dove possiamo notare l'impulso ( 77.26 - 75.40 ed il ritracciamento ( 75.40 - 76.13).

I livelli chiave per l'operatività sono:

• 76.00, che può rappresentare un ottimo ivello di ingresso short;

• 75.40, primo target price interessante dove poter portare a casa parte del profitto e lasciar correre il rimanente;

• 76.40, che se oltrepassato può invece aprire ulteriori spazi rialzisti.

Concludiamo il nostro aggiornamento con il cambio dollaro americano / yen giapponese che sta attaccando la zona dei minimi a 106.40, supporto statico che se rotto può aprire la strada a ribassi più importanti. Il livello di 107.00 rappresenta una resitenza otimma dove posizionare degli alert di prezzo sempre in ottica ribasssita.

---

Iscriviti QUI alla prossima sessione di Trading con Ichimoku + Price Action 

---

 

1 - Commento

Stefano Bianchini

Stefano Bianchini - 05 maggio 21:16 Rispondi