GBP/JPY: investiamo al ribasso, vediamo perché | Investire.biz

GBP/JPY: investiamo al ribasso, vediamo perché

17 gen 2023 - 14:00

Da novembre 2022 gli asset manager hanno cominciato ad acquistare la valuta giapponese (JPY). Vediamo insieme come operare grazie al COT Report su GBP/JPY

Grazie allo studio del COT report e all'analisi dei dati macro economici più importanti, abbiamo indivituado un'operazione di trading particolarmente interessante. Il grafico qui sotto mostra il COT report riguardante lo Yen Giapponese:

 

 


COT JPY

Acronimo di Commitment of Traders, il COT è un report pubblicato con cadenza settimanale che evidenzia le posizioni aperte sui principali mercati future da parte delle tre principali categorie di operatori finanziari: i Non Commercial Traders (i grandi speculatori, come gli hedge funds), i Commercial Traders (come fondi di investimento e banche d'affari) e le Non Reportable Positions (piccoli investitori). 

Da novembre 2022, gli Asset Manager (in blu) hanno cominciato ad aprire trade speculativi di posizioni Net Long mentre i Leveraged Funds (in verde) sono rimasti con posizioni costanti Net Long a partire da aprile 2022. Questo si traduce come un dato molto bullish per lo Yen.

 

 

Analisi Macro - Focus sull'inflazione UK


A questo punto dobbiamo individuare un’altra valuta con la quale confrontare lo
Yen, per cui integriamo l’analisi dei dati macro sulla Sterlina Inglese che riguarda la variazione del PIL da quando è cominciato il rialzo dei tassi (il quale è in netta contrazione):

PIL Gran Bretagna

 

 

La Bank of England ha anticipato di molto la BCE nel rialzo dei tassi, di conseguenza si trova avvantaggiata nella lotta per combattere l'inflazione (come dimostra anche l’ultimo dato, in calo al 10,7%). Il Regno Unito è sull'orlo di una recessione imminente come dimostra il PIL in calo dello 0,3% annuo. Ne possiamo dedurre che la BoE potrebbe non essere ancora così dura col rialzo dei tassi (almeno per il momento), facendo quindi deprezzare la Sterlina Inglese.

Sarà interessante anche tenere d'occhio il prossimo dato sull'inflazione UK in programma per domani, 18 gennaio alle 8:00, atteso in lieve contrazione al 10,5%; qualora dovesse registrare una riduzione maggiore delle attese, la Sterlina darebbe un'ulteriore conferma della sua debolezza.

 

GBP/JPY

 

Strategie Operative - Trading Short su GBP/JPY


Adesso è possibile fondere il tutto con l’
Analisi Tecnica del cross GBP/JPY che risulta essere davvero interessante: valuteremo un'operatività Short a partire dal Breakout della chiusura Weekly precedente in area 155,5. Da valutare se entrare subito dopo il Breakout (più aggressivo) o al retest (sarebbe da preferire).

Lo Stop Loss lo impostiamo sopra area 162,5 che corrisponde all’inizio dell’ultimo impulso ribassista sul Timeframe Daily.

Il Take Profit parziale lo impostiamo a 149 spostando lo Stop Loss in pareggio mentre il Target Price finale lo troviamo in area 142.

 

 

 

3 - Commenti

Nunzia R.

Nunzia R. - 17 gennaio 18:56 Rispondi

Matteo P.

Matteo P. - 17 gennaio 20:10 Rispondi

Lino R.

Lino R. - 18 gennaio 21:32 Rispondi

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.