La "vacanza" della sterlina è già finita | Investire.biz

La "vacanza" della sterlina è già finita

07 nov 2022 - 12:30

Torna a scendere la sterlina in attesa della presentazione del nuovo piano economico e dopo il rialzo dei tassi da parte della BoE. Sarà recessione fino al 2024

In un mese sono cambiate molte cose in Gran Bretagna. La guida reale e governativa, la politica economica e monetaria. Cambiamenti che hanno alimentato volatilità su valuta, borse e bond.  L’avvicendamento di Liz Truss con Rishi Sunak ha tranquillizzato i mercati offrendo una sponda alla Bank of England e alla sterlina. Ma è solo una vacanza temporanea come hanno fatto capire gli ultimi movimenti sui prezzi. Tra poco capiremo perché.

Il rinvio a metà mese delle annunciate misure economiche non ha cambiato la visione del futuro della Bank of England che, alzando i tassi al 3%, ha previsto recessione fino a metà 2024 e tassi di interesse sì in salita, ma meno di quello che si aspettano i mercati a causa del peggioramento economico. È evidente come diverse banche centrali (anche quella norvegese) stiano facendo i conti con gli effetti negativi dei rialzi combinati a livelli di inflazione molto alti e che rimarranno radicati nel sistema anche nel 2023.

La Bank of England intanto ha alzato i tassi di 75 punti base portandoli al 3%, il livello più alto degli ultimi 14 anni, ma immediatamente le previsioni sui futuri rialzi si sono posizionate per un picco al 4,75%, e non più al 5,25% come inizialmente previsto, proprio alla luce delle dichiarazioni a margine della BoE.


GBP/USD: le Ichimoku cloud si rivelano valide

Come per l'EUR/USD, anche per il GBP/USD le Ichimoku cloud hanno svolto un eccellente lavoro di contenimento e soprattutto di filtro dei falsi segnali bullish.

Per il Cable si sono presentati così livelli di resistenza degni di nota dopo aver rimarginato buona parte del flash crash innescato dalla gestione Truss. Resistenze che infatti hanno dimostrato la loro capacità di contenimento. Per il momento l’abbondante posizionamento di sottopeso sterlina dei gestori di fondi comunicato dal consueto sondaggio di Bank of America, sembra risultare vincente.

Ma torniamo al grafico. Per filtrare i falsi segnali le Ichimoku cloud sono una tecnica molto valida. Seppur non così spessa come in altre occasioni, la fascia di resistenza posizionata a 1,165 è il livello da abbattere in chiusura di seduta per proclamare l’inversione di tendenza. Se anche dovesse comunque prendere forma questo movimento, solo la lagging line sopra 1,20 formalizzerà l’inversione di tendenza.

 

 

Livelli di prezzo che si sono allontanati nella settimana appena archiviata, con la sterlina risultata la peggiore anche contro euro dove la tenuta del supporto di 0,86 conferma il momento non felicissimo per la divisa britannica, tecnicamente non ancora pronta per essere un long convinto. Per questo sempre meglio aspettare livelli vicini a 0,90 che dal referendum sulla Brexit in avanti hanno sempre garantito un eccellente punto di ingresso a basso rischio.

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy

© 2022 Investire.biz, all rights reserved.