Azioni Fincantieri: rimbalzo in vista dopo nuovo contratto? | Investire.biz

Azioni Fincantieri: rimbalzo in vista dopo nuovo contratto?

24 ott 2023 - 09:00

24 ott 2023 - 12:34

Ascolta questo articolo ora...

Rimane impostato al ribasso il trend sul titolo Fincantieri, con i corsi che rimangono sui minimi di periodo. Quali i supporti da non perdere per evitare altre vendite?

In una giornata ricca di dati macro e societari, i futures del Vecchio Continente impostati nei pressi della parità anticipano un inizio di seduta all'insegna della cautela sui principali mercati azionari europei. Con il focus che rimane rivolto sia alle tensioni in Medio Oriente che alle decisioni che verranno prese giovedì prossimo dalla Bce in tema di tassi di interesse, il FTSE Mib dovrebbe aprire le contrattazioni nei pressi dei 27.550 punti, nei cui pressi transita la media mobile di lungo periodo. Dal punto di vista operativo sopra i quali sono possibili ulteriori recuperi prima verso i 27.715 punti, dove verrebbe chiuso il gap-down lasciato aperto venerdì scorso, e a seguire la soglia dei 28.000p unti. Al contrario una discesa sotto i 27.336 punti, minimi della scorsa settimana, spingerebbe i corsi a testare i minimi degli ultimi mesi situati in area 27.000 punti.

Tra le storie interessanti da seguire nella seduta odierna troviamo Fincantieri, che nel pomeriggio di ieri ha ricevuto un nuovo ordine. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

 

Fincantieri: ordine per due unità ibride per eolico offshore

Nel pomeriggio di ieri Fincantieri ha comunicato che tramite la sua filiale Vard ha ricevuto un ordine dal consorzio Windward offshore, guidato da SeaReanergy, un contratto per la progettazione e la costruzione di due Commissioning Service Operation Vessel ibridi, piattaforme che svolgono operazioni di supporto ai parchi eolici offshore. Il contratto, il cui valore non è stato comunicato, prevede anche l'opzione per la realizzazione di due ulteriori navi e la prima consegna è programmata nel secondo trimestre del 2025.

Nello specifico le unità, lunghe 87,5 metri e larghe 19,5 mt, sono predisposte per operare con il metanolo verde e sono dotate di un sistema a batterie ibrido. La prima nave sarà costruita in Romania, con allestimento e consegna in Norvegia. La seconda sarà invece realizzata presso il cantiere di Vung Tau, in Vietnam e le due unità potranno ospitare fino a 120 persone a bordo. Per l'amministratore delegato di Fincantieri, Pierroberto Folgerio, il nuovo ordine non solo è un'ulteriore conferma della competenze maturata da Vard nel mercato Csov, ma va a rafforzare il ruolo dell'eolico offshore come terzo pilastro fondamentale del proprio business. Ricordiamo infine che solo qualche settimana aveva sottoscritto con le Regioni sicilia un contratto , dal valore di quasi 120 milioni di euro, per la costruzione di un nuovo traghetto che andrà collegare l'isola con Pantelleria e Lampedusa.

 

Azioni Fincantieri: analisi tecnica e strategie operative

Andiamo ora a vere cosa ci suggerisce l'analisi tecnica nel breve e medio periodo. Nonostante un inizio di settimana in leggero territorio positivo con i prezzi che chiudono le contrattazioni in area 0,646 euro, il titolo Fincantieri rimane sempre pericolosamente vicino ai minimi annuali posti nei pressi degli 0,455 euro. Nel breve periodo rimane fondamentale la tenuta di questi supporti, per evitare una continuazione di quel trend discendente, che ha caratterizzato peraltro l'intero 2023, verso i minimi del 2022 situati in area 0,45-0,445 ero e successivamente in direzione degli 0,43 euro. Nel caso si realizzasse questa view si aprirebbero le porte per ulteriori discese prima verso gli 0,415-0,41 euro ed in seguito gli 0,39 euro, che rappresentano il bottom del 2020.

Al contrario la tenuta degli 0,45 euro potrebbe porre le basi ad un rimbalzo dell'azione,  con un primo obiettivo gli 0,47 euro e a seguire gli 0,485-0,487 euro, dove troviamo l'indicatore daily del Supertrend. Dal punto di vista operativo il superamento di queste resistenze farebbe proseguire il rimbalzo verso gli 0,495-0,5 euro, dove si andrebbe a mettere sotto pressione sia la media mobile a 50 giorni che l'indicatore giornaliero del Supertrend. Nel caso si realizzasse questa view, sarà solo lasciandosi alle spalle tali livelli, che da una parte si avrebbe un indebolimento del trend ribassista e dall'altra una continuazione degli acquisti con possibili obiettivi i massimi dello scorso mese di agosto situati sugli 0,533 euro, nelle cui vicinanze troviamo la media mobile di lungo periodo, con target intermedi a 0,519-0,52 euro.

Vuoi seguire e replicare ogni giorno la nostra operatività sia sul mercato azionario italiano che su quello americano? Iscriviti al servizio Pit Trading Long e Short ed entra a far parte del nostro canale privato Telegram.

 

DISCLAIMER

Investire.biz non offre servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa. Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali e Termini e condizioni prima di utilizzare questo sito Web. Qui è invece possibile trovare le informazioni sul produttore dell'analisi.

 

0 - Commenti

I Nostri Partners



Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

Investire.biz non offre servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della societĂ  puntano verso societĂ  finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa. Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilitĂ , Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali e Termini e condizioni prima di utilizzare questo sito Web.

L’utilizzo del presente sito è soggetto al diritto svizzero, che ha giurisdizione esclusiva in relazione all’interpretazione, applicazione ed effetti delle condizioni d’uso. Il tribunale cantonale competente avrà giurisdizione esclusiva su tutti i reclami o le controversie derivanti da, in relazione a o in relazione al presente sito web ed al suo utilizzo.

Le informazioni presenti sul sito web non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web di ELP SA o ELP Finance LTD (di seguito il “gruppo ELP” o “ELP”) indirizzano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa. Gli strumenti finanziari menzionati nel presente sito web possono essere soggetti a restrizioni di vendita in alcune giurisdizioni.

Continuando ad accedere o utilizzare questo sito web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettarne i termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading e la speculazione finanziaria comportano un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumersi dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilitĂ  - Informativa sui rischi - MAR - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2024 Investire.biz, all rights reserved.