Come si calcola la stagionalità

Calcolare la stagionalità di una serie storica è abbastanza semplice.
In questo esempio calcoleremo la stagionalità annuale dell’indice tedesco DAX

1) Dobbiamo recuperare gli andamenti del mercato DAX, dal 1 gennaio al 31 dicembre, degli anni passati (in questo esempio utilizzeremo 10 anni di dati), dei quali calcoleremo la media:

come calcolare la stagionalità

2) Calcolando la media di tutti i singoli anni, otteniamo il grafico stagionale:

 

come calcolare la stagionalità 2

Dal grafico stagionale del DAX, possiamo ottenere valide informazioni circa le “abitudini” di questo mercato; Possiamo vedere, infatti, come:

1) il DAX tenda ad essere rialzista nella prima parte dell’anno, dalla settimana 5 alla settimana 22, ovvero da Inizio febbraio fino a fine maggio;
2) Il DAX tenda ad essere ribassista da fine maggio (settimana 22 dell’anno) fino a fine agosto (settimana 34), ecco da dove arriva il famoso detto “Sell in May an go away” ovvero “Vendi a maggio e scappa”;
3) Il DAX torni ad essere rialzista nel periodo finale dell’anno, a conferma dell’esistenza di quello che gli investitori chiamano “Rally di babbo natale”.

Grazie al software FORECASTER, è possibile calcolare la stagionalità su tutti i principali strumenti finanziari, in maniera molto veloce e semplice.