Stellantis: firmato accordo con Vulcan per l'energia geotermica | Investire.biz

Stellantis: firmato accordo con Vulcan per l'energia geotermica

17 gen 2023 - 11:00

La casa automobilistica ha realizzato una partnership con Vulcan Energy per sviluppare progetti geotermici in Germania. Vediamo i dettagli e cosa significa per le aziende

 
Stellantis compie un altro passo importante nel percorso per la decarbonizzazione dell'attività industriale. La compagnia automobilistica italo-francese con sede in Olanda ha firmato un accordo vincolante con Vulcan Energy Resources Limited per lo sviluppo di nuovi progetti geotermici da effettuarsi in varie fasi nel sito di Rüsselsheim, in Germania. In questo stabilimento vengono prodotte i veicoli DS4 e Opel Astra. In base ai programmi, questi progetti riusciranno a coprire gran parte del fabbisogno energetico annuale del sito già a partire dal 2025.
 
Vulcan è un'azienda australiana specializzata nella produzione di litio che sta portando avanti il progetto Zero Carbon Lithium per produrre idrossido di litio per le batterie attraverso una combinazione di energia geotermica e del più grande giacimento di litio europeo, situato in Germania. L'obiettivo dell'azienda è quello di rifornire il mercato europeo delle batterie agli ioni di litio e delle auto elettriche. 
 
 

Stellantis-Vulcan: le fasi del progetto


Come accennato, il progetto si svilupperà in più fasi. La prima riguarderà uno studio di pre-fattibilità eseguito da Vulcan sulla costituzione di impianti geotermici per il sito di Stellantis. Qualora l'operazione avrà dato esiti positivi, si procederà con la seconda fase, dove verranno effettuati interventi di trivellazione e attività di studio e sviluppo più avanzate. Il progetto sarà sostenuto dal governo locale e Stellantis cercherà di finanziare il 50% dello stesso.
 
In armonia con la legge tedesca sulle energie rinnovabili, le due aziende coinvolte nel programma avranno come obiettivo quello di produrre energia elettrica pulita e fornirla alla rete per il consumo interno ed esterno. Tutto ciò si sposa con l'impegno di Stellantis a ridurre la metà delle emissioni di carbonio entro la fine del decennio e di azzerarle entro il 2038. Grazie a questo accordo, l'azienda nata dalla fusione tra Fiat Chrysler e Peugeot utilizzerà per la prima volta energia geotermica rinnovabile nell'ambito della localizzazione dell'approvvigionamento energetico in un sito industriale.


Accordo Stellantis-Vulcan: le dichiarazioni delle società


Le società coinvolte nella partnership esprimono grande soddisfazione a seguito dell'accordo. Per l'Amministratore Delegato di Stellantis, Carlos Tavares, il deal "rafforza l'impegno a promuovere soluzioni per l’energia pulita in tutta l'azienda" e "rappresenta una delle numerose iniziative intraprese per raggiungere risultati, impatti e sostenibilità in linea con il piano strategico Dare Forward 2030".
 
Il CEO di Vulcan, Francis Wedin, ha affermato che la principale mission dell'azienda è la decarbonizzazione attraverso la fornitura di energia rinnovabile e di litio ottenuto senza utilizzare i combustibili fossili e quindi senza emettere CO2. “Vulcan intende sostenere Stellantis, il nostro principale acquirente di litio e uno dei nostri maggiori azionisti, nella decarbonizzazione delle sue attività operative in Europa. Pur mantenendo l’attenzione sui nostri giacimenti di litio geotermico nel centro Upper Rhine Valley Brine Field, questo progetto rappresenta un’opportunità complementare per espandere la nostra filiera di sviluppo ad alcune delle aree esterne nell’Alta Valle del Reno con il sostegno di partner industriali come Stellantis", ha aggiunto.


0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.