Kimura Trading

Come scegliere il proprio broker dopo ESMA e MiFID II

Periodicamente riceviamo richieste di aiuto da parte di trader/investitori che vengono truffati da broker non regolamentati. I problemi sono quasi sempre legati alla impossibilità di prelevare i fondi inviati ad intermediari che operano abusivamente.

La risposta che purtroppo dobbiamo dare in tutti questi casi é sempre la stessa: non avresti dovuto inviare il tuo denaro ad un broker non regolamentato (oppure regolamentato in una sperduta isola caraibica).

Come scegliere il proprio broker dopo ESMA e MiFID II

Per evitare di incorrere in queste spiacevoli situazioni, ecco una piccola guida su come scegliere il proprio broker:

Accertatevi che il broker sia regolamentato in un paese europeo - Come? controllare sul sito della Autorità finaziaria di riferimento;

  1. Bonus: i bonus sono stati vietati dalla direttiva europea Chiamata MiFID II! Diffidate da ogni intermediario che offre "bonus" in cambio di determinati depositi.
  2. Chiamate "a freddo": le telefonate non richieste a potenziali clienti sono state vietate da MiFID II! Diffidate da intermediari che vi disturba sul cellulare "a sorpresa", non a seguito di un vostro contatto o richiesta;
  3. Depositi: Non inviate fondi fuori dalla comunità europea. Preferite sempre il versamento tramite bonifico SEPA e accertatevi sempre di inviare il vostro denaro alla stessa società titolare della licenza. Versando con carta di credito non avrete la certezza di dove finiscano i vostri fondi.
  4. Leva finaziaria: la leva finanziaria offerta deve essere in linea con la normativa ESMA. Esempio: per un cliente Retail, 30:1 - leva 30 - per i cross "major" - come EURUSD. Diffidate dai broker che vi offrono una leva piu' elevata. Sono fuori norma e vi stanno offrendo un prodotto non vendibile in Europa. 

Solo rispettando tali accorgimenti, potrete godere della protezione delle autorità competenti e/o recuperare i vostri fondi in caso di contenzionso e qualora subiste un danno.

Sul sito Investire.biz trovate esclusivamente link a società finanziarie che rispettano la normativa europea.

Ecco un esempio di broker regolamentato in Europa: www.kimuratrading.com