Kimura Trading

DAX: nuovi acquisti puntano ai 15.500 punti

Le quotazioni dell’indice azionario tedesco riprendono vigore all’interno di un’area di consolidamento. Vediamo come operare con i Certificati Turbo 24 di IG

Le quotazioni dell’indice DAX proseguono la fase di consolidamento in area 15.250 punti, lateralità ormai in essere dalla prima settimana di aprile. Fronte dati macro ieri l’indice PMI manifatturiero della Germania, elaborato da IHS Markit, è risultato in leggero calo a 66,2 punti dai 66,4 punti della lettura preliminare. Il dato si confronta con i 66,6 punti registrati a marzo (clicca qui per i market mover della settimana 3-7 maggio 2021).

A spingere l'indicatore è stata la domanda di prodotti tedeschi che continua a essere elevata sui mercati asiatici, in particolare in Cina. Dal momento che i nuovi ordini sono cresciuti più rapidamente della produzione, le scorte di prodotti finiti sono diminuite per l'undicesimo mese consecutivo.

Inoltre, la prima settimana di maggio si è aperta con le vendite al dettaglio salite a marzo del 7,7% su base mensile, ben oltre le attese (+3,2%), e dell'11% su base annua. Vediamo cosa dice l’analisi tecnica sul DAX.

 

Indici di Borsa, DAX: l’analisi tecnica

Le quotazioni dell’indice di Borsa DAX sono riusciti a rimbalzare a ridosso dei 15.106 punti, dove passa il 38,2% del ritracciamento di Fibonacci disegnato sul movimento rialzista iniziato il 25 marzo 2021. Da questa zona le quotazioni potrebbero tentare una ripartenza, specie se si considera che è stato formato un pattern di doppio minimo con neckline identificabile sulla resistenza di breve a 15.350 punti.

Una conferma di questo modello, non tecnicamente perfetto visto che un doppio minimo rialzista ha in realtà bisogno di un movimento discendente più ampio alle spalle, potrebbe dare un segnale positivo per gli acquirenti, che avrebbero la possibilità di aggiornare i massimi storici.

Il DAX potrebbe proseguire la correzione iniziata lo scorso 19 aprile solo in caso di rottura dei 15.107 punti, mossa che darebbe ai venditori l’opportunità di tornare al test della soglia psicologica dei 15.000 punti, 50% del ritracciamento di Fibonacci menzionato prima.

Una prosecuzione della flessione creerebbe invece le condizioni per tornare verso i 14.750 punti, dove passa la trendline ottenuta collegando i massimi del 3 settembre 2020 a quelli dell’8 gennaio 2021. Per quanto riguarda l’operatività, si potrebbero valutare strategie long dai 15.000 punti con target collocabile a 15.500 punti. Vediamo ora la strategia e i livelli operativi nel dettaglio.

 

Indici di Borsa, DAX: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

A livello operativo, si potrebbero valutare strategie long da 15.000 punti. Lo stop loss potrebbe essere localizzato a 14.900 punti, mentre il target a 15.500 punti.

Per questo tipo di operatività si presta il Certificato Turbo24 Long di IG con ISIN DE000A22P5N8, leva 10 e prezzo ask a 15,997 euro. Con il Turbo Calculator vediamo i livelli corrispondenti sul Certificate: prezzo di entrata a 13,71 euro, stop loss a 12,71 euro e target a 18,71 euro. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo che:

 

  • 1 Turbo24 = 0,01 euro a punto
  • 10 Turbo24 = 0,10 euro a punto
  • 100 Turbo24 = 1 euro a punto
  • 1.000 Turbo24 = 10 euro a punto

 

Ad esempio, pensiamo di comprare 50 pezzi del Certificato Turbo24 con ISIN DE000A22P5N8 per un controvalore di 799,85 euro. Se il nostro target venisse raggiunto potremo vendere i prodotti incassando 935,5 euro. Se invece dovesse essere raggiunto lo stop loss si avrebbe la possibilità di vendere i Certificate a 635,5 euro.

L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni del DAX dovranno raggiungere i 13.686,04 punti, dove si trova il Knock-Out del Certificate.

 

 


DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti