Forex, EUR/USD: come operare dopo i Non-Farm Payrolls? | Investire.biz
Kimura Trading

Forex, EUR/USD: come operare dopo i Non-Farm Payrolls?

Le quotazioni del cambio EUR/USD perdono terreno dopo a seguito dei dati sul mercato del lavoro degli Stati Uniti. Vediamo come operare secondo l’analisi tecnica

Le quotazioni del cambio Forex EUR/USD mostrano segnali di debolezza oggi, dopo la delusione proveniente dai dati del mercato del lavoro USA rilasciati venerdì. La misurazione dei Non Farm Payrolls di agosto è risultata sotto le attese degli analisti: 235mila nuove buste paga rispetto le 733mila attese.

Inoltre, la forte crescita dei salari orari è indicativa di un mercato del lavoro ancora in difficoltà con le aziende che fanno fatica ad assumere personale, fatto che mette ancora una volta a dura prova l’idea della Federal Reserve che l’inflazione sia transitoria.

Fronte politica monetaria la Banca centrale USA sarà quindi più cauta nell’avviare il tapering, probabilmente sarà annunciato a dicembre e non nel meeting in agenda questo mese (clicca qui per il calendario delle riunioni della Fed nel 2021).

Segnaliamo inoltre che oggi il mercato USA è chiuso per la festività del Labor Day (clicca qui per il calendario di Wall Street nel 2021), i futures invece sono aperti. In questo contesto vediamo ora il quadro tecnico del cambio EUR/USD e come operare secondo l’analisi tecnica.

 

Forex, EUR/USD: analisi tecnica e strategie operative

Le quotazioni del cambio EUR/USD mostrano segnali di incertezza dopo il rally che ha portato i corsi al di sopra di 1,1850 dollari. Nel caso dovesse continuare il recente movimento correttivo, segnali di forza in prossimità del livello tondo a 1,1800 dollari.

Oltre ad essere un livello psicologicamente significativo, in quest’area transitano inoltre due livelli dinamici molto importanti. Il primo conta i massimi registrati a gennaio e febbraio 2021, mentre il secondo conta i minimi segnati a novembre 2020 e aprile 2021.

La positività verrebbe meno con una chiusura stabile al di sotto di 1,1800 dollari, movimento che potrebbe trasportare le quotazioni fino a 1,1700 e successivamente verso la base della figura di inversione (doppio minimo) che si è sviluppata tra settembre e novembre 2020 in area 1,1616 dollari. Vediamo ora la strategia e i livelli operativi nel dettaglio.

 

Forex, EUR/USD: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

A livello operativo, si potrebbero valutare strategie long da 1,1800 dollari. Lo stop loss potrebbe essere localizzato a 1,1750 dollari, mentre il target a 1,2000 dollari.

Per questo tipo di operatività si presta il Certificato Turbo24 Long di IG con ISIN DE000A220QY0, leva 9 e prezzo ask a 14,211 euro. Con il Turbo Calculator vediamo i livelli corrispondenti sul Certificate: livello di entrata a 13,543 euro, stop loss a 13,043 euro e target a 15,543 euro. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo che:

 

  • 1 Turbo24 = 0,01 euro a punto
  • 10 Turbo24 = 0,10 euro a punto
  • 100 Turbo24 = 1 euro a punto
  • 1.000 Turbo24 = 10 euro a punto

 

Ad esempio, pensiamo di comprare 100 pezzi del Certificato Turbo24 con ISIN DE000A220QY0 per un controvalore di 1.420 euro. Se il nostro target venisse raggiunto potremo vendere i prodotti incassando 1.554,30 euro. Se invece dovesse essere raggiunto lo stop loss si avrebbe la possibilità di vendere i Certificate a 1.304,30 euro.

L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni dell’EUR/USD dovranno raggiungere i 1,044674 dollari, dove si trova il Knock-Out del Certificate.

 

 

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti