Kimura Trading

Gas naturale: boom domanda, 5 titoli energetici su cui puntare

La domanda di gas naturale ha avuto un'impennata negli ultimi tempi. Vediamo di capirne le motivazioni e quali sono le opportunità per sfruttare l'aumento dei prezzi

Il gas naturale è stato molto richiesto nell'ultimo anno, al punto che i prezzi sono aumentati del 26%. Questo nonostante lo shock pandemico abbia fatto diminuire drasticamente la domanda dei combustibili fossili. In realtà molto hanno contribuito le condizioni metereologiche a determinare l'aumento delle richieste, in particolar modo in Asia dove il clima è stato insolitamente freddo.

Il Continente asiatico non è un grande produttore di gas naturale, soprattutto quello in versione liquefatta, di conseguenza ha estremo bisogno di importare una certa quantità annua di combustibile. Anche dal lato dell'offerta ci sono state delle complicazioni. Il Covid-19 ha accentuato i blocchi e il passaggio di gas dal Canale di Panama, ad esempio, ha subito rallentamenti notevoli.

 

Gas naturale: le previsioni sul prezzo per il 2021

Adesso cosa c'è da attendersi per i prossimi mesi? Secondo l'analista Jordan McNiven di Tudor Pickering Holt & Co, i future sul gas naturale saliranno a 3,25 dollari entro la seconda metà del 2021, fino ad arrivare a 3,50 dollari nel prossimo inverno. Attualmente i prezzi sono a 2,75 dollari.

L'esperto stima una crescita della domanda statunitense, il che comporta un utilizzo degli impianti americani maggiore di quanto non sia avvenuto durante il 2020. Negli ultimi 10 anni c'è stato un eccesso di fornitura negli Stati Uniti grazie al boom della trivellazione petrolifera durante la rivoluzione dello scisto.

Il gas infatti lì diviene un sottoprodotto della trivellazione. Solo che a causa della pandemia c'è stata una forte battuta d'arresto. Tutto comunque dovrebbe tornare alla normalità con la ripresa delle attività economiche e quindi della domanda.

 

Gas naturale: le 5 azioni su cui puntare

Lo strategist di Tudor Pickering Holt & Co ha individuato 5 aziende che estraggono gas naturale e che hanno grandi potenzialità di crescita, come di seguito illustrato:

 

Range Resources

Società con sede in Texas e quotata al NYSE, ha chiuso l'ultima seduta di Borsa con un rialzo di quasi il 15%. Dall'inizio dell'anno ha praticamente raddoppiato il suo valore di mercato.

 

Southwestern Energy

Anch'essa società texana, ha guadagnato l'11,59% alla fine delle contrattazioni di ieri a Wall Street. Nell'ultimo anno la sua performance azionaria si aggira intorno al 78%.

 

Antero Resources

Azienda con sede in Colorado, ha sostenuto un rally strepitoso da un anno a questa parte, mettendo a segno un +223%. In rialzo del 14,09% le azioni alla fine della giornata borsistica di ieri.

 

Advantage Oil & Gas

Compagnia canadese con sede a Calgary, è quotata nella Piazza di Toronto. Nell'ultimo anno le azioni sono in calo del 12% circa, mentre l'ultima chiusura di Borsa registra un rialzo del 17,32%.

 

Birchcliff Energy

Come Advantage Oil & Gas, Birchliff Energy è una società canadese con sede a Calgary e quotata a Toronto. Anche l'andamento in Borsa è molto simile. Nell'ultimo anno le azioni Birchliff hanno perso circa il 10% e nella giornata di ieri hanno fatto un balzo del 10,47%.

0 - Commenti