Oro: quotazioni in trading range, quale operatività valutare? | Investire.biz

Oro: quotazioni in trading range, quale operatività valutare?

Le quotazioni di XAU/USD sono giunte al test dell'area psicologica dei 1.800 dollari. Vediamo come operare e quali livelli sfruttare

Dopo il ribasso cominciato a marzo 2022, le quotazioni dell'oro hanno iniziato una fase di congestione nell'area compresa tra i 1.800 e i 1.860 dollari l'oncia. Per il metallo giallo è da porre l'attenzione sulla reazione nei pressi della soglia psicologica menzionata prima, che ogni qualvolta subiva un test riusciva ad innescare un rimbalzo. 

Per comprendere l'importanza di questo livello, sono da mettere in luce le sedute del 16 maggio, 15 giugno e primo luglio 2022, giornate in cui i compratori si sono sempre dimostrati più forti dei venditori, come si vede dalle lower shadow delle candele giornaliere.

Inoltre, a conferma della tesi rialzista vi è un potenziale modello di doppio minimo in costruzione, con neckline posta in zona 1.875 dollari. Guardando la situazione da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long con un punto di ingresso a 1.805 dollari, stop loss identificabile a 1.785 dollari e obiettivo a 1.860 dollari. 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti