Kimura Trading

EURUSD: forse è ancora presto per salire (tanto)

Gli istituzionali si stanno posizionando LONG su EURUSD oppure stanno solo chiudendo gli short?

Il cambio EURUSD ha subito delle violente oscillazioni nelle ultime settimane. Il 20 febbraio ha avuto un rialzo davvero poderoso, con i prezzi che sono passati da 1.0792 a quasi 1.15, per poi crollare di nuovo verso il punto di partenza.

Cosa significano movimenti di questo tipo su un cambio cosi importante come EURUSD?

Movimenti del genere stanno a significare che i grossi investitori stanno muovendo molto denaro all'interno dei loro portfolios. In particolare, nel caso di EURUSD, grazie al COT Report sappiamo che quel rialzo è avvenuto in quanto le Big Bannks hanno iniziato a chiudere posizioni ribassiste proprio su questo cambio.

Guarda caso (non è mai un caso) questo è avvenuto proprio a cavallo della fine del primo trimestre del 2020 e guarda caso (non è mai un caso) in concomitanza del del cluster point di 1.0792.

Questo ci fa capire che, con alte probabilità, questo è un supporto veramente tosto che, difficilmente, verrà superato al ribasso, quantomeno nel breve/medio periodo.

Perchè potrebbe essere ancora presto per vedere EURUSD salire?

Le ragioni per cui potrebbe essere ancora presto per vedere una vera e propria inversione di tendenza sono due:

1) Gli istituzionali non hanno ancora cominciato a comprare eur, hanno solo iniziato a vendere (massicciamente) il dollaro;

2) I traders retail sono per il 66% posizionati al rialzo, per vedere il prezzo schizzare verso l'alto servirebbe che, questi ultimi, venissero convinti a mettersi short (al ribasso).

Cosa ne pensate?

Parlero' di EURUSD nel servizio COT+SHARK Report che inviero' (insieme al file aggiornato con le posizioni degli istituzionali) tra lunedi e martedi prossimi.

3 - Commenti

Jacopo Romagnoli

Jacopo Romagnoli - 10 aprile 14:14 Rispondi

andrea bardelli

andrea bardelli - 12 aprile 01:00 Rispondi

andrea bardelli

andrea bardelli - 12 aprile 10:45 Rispondi