Intesa Sanpaolo: arriva la trimestrale, ecco cosa aspetta il mercato | Investire.biz

Intesa Sanpaolo: arriva la trimestrale, ecco cosa aspetta il mercato

Intesa Sanpaolo comunicherà al mercato i risultati trimestrali venerdì 6 maggio. Ecco cosa si aspetta il mercato e cosa fare in Borsa con il titolo

In questa settimana ricca di trimestrali a Piazza Affari, venerdì 6 maggio l'attenzione degli investitori italiani sarà catalizzata dalla pubblicazione dei dati del primo trimestre 2022 da parte di Intesa Sanpaolo. Vediamo insieme le attese del mercato, i market mover più importanti e la struttura tecnica del titolo.

 

Trimestrale Intesa Sanpaolo: cosa guardare

Da anni considerata la migliore banca italiana, Intesa Sanpaolo gode della fiducia anche degli analisti delle diverse banche d'affari. Per quanto riguarda i giudizi, la quasi totalità degli esperti ha una visione buy o accumulate sul titolo. Il target price è soprattutto ambizioso rispetto alle attuali quotazioni di mercato. Il consensus elaborato da S&P Global è posto a 2,72 euro, con la forchetta compresa tra 2,25 e 3,25 euro. 

Sotto l'aspetto reddituale, il consensus elaborato da Bloomberg fissa in 5,049 miliardi di euro le attese sui ricavi del primo trimestre. In termini di EPS gli analisti si aspettano 0,49 euro per azione. Ovviamente le questioni legate alla guerra tra Russia e Ucraina avranno un impatto e proprio la voce degli accantonamenti potrà essere uno dei principali market mover in occasione della pubblicazione dei risultati trimestrali. Citi prevede un valore di 459 milioni di euro per quanto concerne gli accantonamenti.

 

Azioni Intesa Sanpaolo: il quadro tecnico

La struttura tecnica di Intesa Sanpaolo sembra pronta a un nuovo movimento impulsivo, al rialzo o al ribasso in base a quelle che saranno le indicazioni che giungeranno dal management. Da alcune sedute il titolo è inserito in uno stretto trading range, delimitato inferiormente dai supporti di breve posti a 1,87 euro e le resistenze superiori individuabili a 1,975 euro. La fuoriuscita da tale intervallo darebbe nuova direzionalità al titolo.

Il cedimento dei supporti spalancherebbe la strada a un rapido test dei recenti minimi a 1,70 euro, valore segnato in corrispondenza dei low del 7 marzo scorso. Viceversa, allunghi oltre la soglia resistenziale citata in precedenza proietterebbe le quotazioni di Intesa Sanpaolo dapprima verso i 2,05 euro e successivamente verso i 2,15 euro, livello di prezzo che per il momento appare arcigno e solido.

Dopo aver fatto il punto anche sul quadro tecnico del titolo quotato a Milano, ecco come è possibile fare trading su Intesa Sanpaolo con i Certificati a leva. Un'alternativa è rappresentata dai Turbo Open End di SG. Si tratta di strumenti che hanno una leva dinamica e che possono essere detenuti in portafoglio anche per un periodo di tempo elevato. Scopri la gamma completa di Turbo Open End su Intesa Sanpaolo.

 

 

DISCLAIMER

Il presente articolo è stato redatto dalla redazione di Investire.biz. Investire.biz ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fonte del pagamento di un corrispettivo, Investire.biz si impegna a selezionare, in modo del tutto autonomo e indipendente da Societe Generale, uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX, che siano legati al sottostante che è di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta negli articoli predisposti da Investire.biz. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento. Per qualsiasi informazione sui prodotti oggetto dell’articolo, il lettore deve leggere attentamente il KID e la documentazione d’offerta e può rivolgersi al proprio intermediario di riferimento. Societe Generale e Investire.biz non assumono alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. L’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito  http://kid.sgmarkets.com e  http://prospectus.socgen.com. Tali documenti sono altresì disponibili sul sito  http://prodotti.societegenerale.it nonché gratuitamente, su richiesta, presso gli uffici di Societe Generale, in via Olona, 2 a Milano.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti