Kimura Trading

Ecco 10 nuovi Investment Certificate con Maxi premi fino al 15%

Unicredit ha portato sul SeDeX 10 nuovi Certificati d'investimento Cash Collect su basket di azioni italiane ed estere. Ecco tutte le caratteristiche

Novità firmata Unicredit nel mondo dei Certificati d'investimento. Dallo scorso 1° aprile l'emittente di Piazza Gae Aulenti ha infatti portato sul mercato SeDeX di Borsa Italiana 10 nuovi Certificati Cash Collect su basket tematici di azioni italiane, europee ed americane.

La peculiarità di questa gamma di prodotti è quella di riconoscere in pochi mesi un Maxi Premio iniziale condizionato compreso tra il 10 e il 15% del valore nominale, pari a 100 euro. I settori rappresentati dai panieri sottostanti sono quello bancario, alimentare, dei semiconduttori, delle utility e dei consumi.

I basket di azioni, tutti Worst of e composti ognuno da 3 o 4 sottostanti, sono alcune delle aziende più importanti su scala planetaria. Sul fronte italiano si hanno Assicurazioni Generali, Banco BPM, ENEL, ENI, Intesa Sanpaolo e STM. Sul fronte straniero troviamo invece importanti blue chips europee come Ams, EDF, Lufthansa, Natixis, Veolia, Valeo e alcune delle stelle di Wall Street quali AMD, Biogen, Beyond Meat, Coca Cola, MCDonald's, Nvidia, Paypal, Pfizer, Snap e Uber Technologies.

Oltre alla possibilità di incassare un Maxi premio già il prossimo 22 luglio se il 15 luglio 2021 il peggiore dei sottostanti di ogni Certificato varrà più del livello Barriera, posta tra il 50 e il 60% del Valore Iniziale a seconda dello strumento preso in esame, con questa nuova gamma di Investment Certificate gli investitori potranno contare anche sul pagamento di un premio condizionato su base trimestrale compreso tra l'1% e il 3,90% a seconda del prodotto considerato.

Come per il Maxi Premio, la condizione per ottenere questa remunerazione è che alle date di rilevazione intermedia il peggiore dei sottostanti di ogni basket valga almeno il 50 o 60% del suo valore iniziale. Le date di rilevazione per ottenere il pagamento del premio trimestrale sono il 21 Ottobre 2021, 20 Gennaio 2022, 21 Aprile 2022, 21 Luglio 2022, 20 Ottobre 2022, 19 Gennaio 2023, 20 Aprile 2023, 20 Luglio 2023, 19 Ottobre 2023 e 18 Gennaio 2024. Senza considerare il Maxi Premio, il rendimento cumulato lordo delle cedole trimestrali arriverebbe così fino al 15,29%.

Nella struttura dei nuovi Maxi Cash Collect Certificate firmati da Unicredit troviamo inoltre due opzioni. La prima è quella di scadenza anticipata, che entrerà in gioco dalla data di rilevazione intermedia dell'ottobre 2022. In questo caso, se il peggiore dei sottostanti di un basket dovesse valere almeno il Valore Iniziale registrato lo scorso 30 marzo, l'investitore oltre a ottenere il premio trimestrale previsto otterebbe anche il rimborso anticipato del Valore Nominale del Certificate. La seconda opzione, particolarmente utile avendo diversi sottostanti denominati in Dollari americani, è quella Quanto. In questo modo l'investitore non è esposto alle fluttuazioni del tasso di cambio che lega l'euro al biglietto verde americano.

Qualora il Certifcato dovesse arrivare alla sua naturale scadenza, prevista nell'aprile 2024, a quel punto l'investitore si troverebbe davanti a due possibili scenari. Se il 18 aprile 2024 il prezzo del paggiore dei sottostanti del singolo basket fosse uguale o superiore a quello della Barriera, allora il risparmiatore incasserebbe il Valore Nominale di 100 euro maggiorato dell'ultimo premio di competenza. Se il prezzo del Worst of fosse inferiore a quello della Barriera, allora l’investitore riceverebbe un importo commisurato alla performance di Borsa registrata dal peggiore dei sottostanti nel periodo 30 marzo 2021-18 aprile 2024.

Per scoprire la composizione dei singoli basket, i relativi codici ISIN, il Maxi Premio, i premi trimestrali e le singole condizioni previste per ogni strumento della nuova gamma di Maxi Cash Collect Certificate quotati sul SeDeX di Borsa Italiana basta andare a questa pagina.

 

DISCLAIMER
Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti