Kimura Trading

DeFi Pulse: cosa è, a cosa serve e come funziona

Quando si parla di DeFi non si sa a che fonti affidarsi per avere una corretta informazione. Per navigare in modo consapevole c'è DeFi Pulse. Ecco cosa è e come funziona

Molto spesso quando ci si trova davanti alla DeFi e all’ecosistema che si sta creando al di sopra di Ethereum non si sa da che sito o da che fonti iniziare ad informarsi. Nel mondo delle criptovalute non è così facile trovare informazioni attendibili e utili per le proprie ricerche. Ovviamente nella DeFi questo fenomeno si accentua ancora di più, essendo una nicchia della nicchia (le cripto) e proponendo progetti non semplici dal punto di vista tecnico. Uno dei migliori tool a disposizione della community DeFi e soprattutto dei neofiti che si avvicinano a questo mondo è sicuramente defipulse.

 

DeFi Pulse: cosa è

DeFi Pulse è un sito dove si possono trovare tutte le ultime analisi e classifiche dei protocolli di decentralized finance. Le varie classifiche tengono traccia del valore totale bloccato all’interno degli smart contract delle applicazioni e dei protocolli DeFi più diffusi. Inoltre, vengono curate le “DeFi List”, ossia una raccolta delle migliori risorse in DeFi, e la DeFi Pulse Farmer, una newsletter che copre le ultime notizie e opportunità in ambito DeFi. Insomma, il sito offre una panoramica a 360 gradi del mondo DeFi e lo fa in maniera chiara per chiunque. Cerchiamo di scendere nel dettaglio e di vedere come effettivamente è strutturato il portale.

 

DeFi Pulse: come funziona

Per prima cosa quando si entra nel sito si nota il grafico del valore bloccato all’interno delle varie applicazioni. Come spiegato prima, le applicazioni sono in realtà DApp, ossia smart contract che interagiscono tra di loro permettendo all’utente di fare determinati tipi di azioni. Oltre al semplice grafico, in cui possiamo cambiare la lunghezza temporale, ci sono altri tre dati molto interessanti, che sono:
 

  • Total Value Locked (USD), il valore del grafico espresso in dollari americani
  • X Dominance, ossia la dominance del progetto con più liquidità bloccata al suo interno rispetto al resto del mercato
  • DeFi Pulse Index, ossia un indice ponderato in base alla capitalizzazione che replica la performance degli asset finanziari decentralizzati sul mercato


Una volta consultati i primi dati, c’è la possibilità di avere un dettaglio per quanto riguarda la classifica vera e propria dei migliori progetti di DeFi. La classifica viene calcolata in base alla liquidità bloccata all’interno di ogni protocollo e i dati che ci vengono forniti per ogni progetto sono:
 

  • Nome
  • Chain, ossia Blockchain di appartenenza
  • Category, ossia il tipo di DeFi Protocol
  • USD Locked, ossia la liquidità al suo interno
  • Cambio percentuale nelle ultime 24h


Ovviamente per quanto riguarda la Blockchain di appartenenza, nel 99% dei casi stiamo parlando di Ethereum. Per quanto riguarda invece la “Categoria” esistono più voci come Lending, DEX, Derivates, Payments e Assets. Per avere più informazioni relative ai vari progetti si può cliccare sul nome e avremo la possibilità di studiare più da vicino uno dei tanti protocolli. Oltre ai vari grafici con le Statistiche Chiave e il solito valore bloccato all’interno, troveremo molte informazioni interessanti. Viene fornita una spiegazione rapida del protocollo, viene spiegato il suo funzionamento e vengono ovviamente forniti i link alle risorse per andare più nel dettaglio.

 

DeFi Pulse: perchè usarlo

DeFi pulse è senza dubbio uno strumento necessario se volete destreggiarvi nel mondo della Decentralized Finance o se siete alle prime armi. È sempre bene informarsi e studiare i vari progetti all’interno dei vari siti ufficiali, ma defipulse rappresenta un contenitore molto utile per capire in quali protocolli c’è più interesse.

0 - Commenti