Bitcoin: quotazioni verso i 60.000 dollari, come operare? | Investire.biz
Kimura Trading

Bitcoin: quotazioni verso i 60.000 dollari, come operare?

Le quotazioni del Bitcoin sembrano dirette verso la soglia psicologica dei 60.000 dollari. Vediamo l'analisi tecnica della prima criptovaluta per capitalizzazione

Le quotazioni del Bitcoin hanno messo in pausa il rally cominciato a inizio ottobre 2021. A rallentare l’avanzata delle quotazioni della prima criptovaluta per capitalizzazione sono state le parole di Jamie Dimon, Amministratore Delegato di JP Morgan, il quale ha dichiarato che la moneta digitale è senza valore.

Resta tuttavia ferma la possibilità per i clienti della principale banca statunitense di scambiare prodotti sulle monete digitali. In generale comunque, è interessante evidenziare come le opzioni suggeriscano che il mercato stia mirando ad una prosecuzione degli acquisti. Stando ai dati di Deribit, posizioni aperte sulle opzioni call con strike a 80.000 dollari con scadenza a dicembre 2021 sorpassino in maniera importante le put con strike a 40.000 dollari.

 

Bitcoin: analisi tecnica e strategie operative

Da un punto di vista grafico, le quotazioni del Bitcoin sembrano ormai dirette alla soglia psicologica dei 60.000 dollari. Diversi i segnali positivi che si possono evidenziare dopo l’arrivo dei corsi al test dei 40.000 dollari, soprattutto quello relativo alla rottura della linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 13 aprile e 6 settembre 2021 e di quella disegnata con i top del 16 maggio e 6 settembre 2021.

Se i prezzi della prima criptovaluta per capitalizzazione dovessero riuscire a superare l’ostacolo a 60.000 dollari, si potrebbe assistere ad un ritorno dei corsi verso i massimi storici. La struttura tecnica della valuta virtuale appare particolarmente positiva e solamente una discesa al di sotto dei 52.000 dollari potrebbe creare delle pressioni di vendita nel breve periodo.

Da un punto di vista operativo, si potrebbe sfruttare l’arrivo sui supporti a 50.000 dollari per valutare strategie di matrice long con stop loss a 46.000 dollari e obiettivo identificabile a 60.000 dollari.

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti