Kimura Trading

Wall Street: rivoluzione elettrica da QuantumScape, l'operatività

QuantumScape sta collaborando con Volkswagen per lo sviluppo di una batteria per auto elettriche meno costosa, più leggera e con più autonomia rispetto al mercato

QuantumScape Corporation sta lavorando con il supporto di aziende del calibro di Volkswagen allo sviluppo di batterie per veicoli elettrici basate su una tecnologia rivoluzionaria. Le batterie agli ioni di litio attualmente in commercio hanno un costo di produzione elevato, sono pesanti e richiedono molto tempo per la ricarica che oltretutto non dura molto.

Questo tipo di batteria è allo stato solido e può immagazzinare molta più energia in uno spazio più ristretto, garantendo così una maggiore densità energetica. Ciò significa autonomia più elevata, durata maggiore e migliore affidabilità rispetto agli ioni di litio.

Le batterie allo stato solido sono in grado di arrivare all’80% di ricarica in appena 15 minuti e saranno molto più economiche quando aumenterà la produzione. QuantumScape ha stretto un importante accordo di collaborazione sulla produzione delle batterie di nuova generazione con Volkswagen, che vende il 40% dei suoi veicoli in Cina.

L’azienda automobilistica tedesca ha collaborato per dieci anni con QuantumScape e nel 2018 è stata creata una partnership per la produzione di batterie allo stato solido. Nel 2020 Volkswagen ha acquisito il 20% delle azioni dell’azienda californiana con un investimento di 300 milioni di dollari.

Quando questi dispositivi saranno attivi Volkswagen potrà mettere sul mercato i propri veicoli elettrici con un’autonomia fino a 800 chilometri, ciò potrebbe fare diventare il colosso tedesco il primo player al mondo in questo segmento.

A Wall Street la società californiana ha perso terreno nelle ultime sedute, ma l’azienda sta lavorando su una tecnologia rivoluzionaria nella transizione verso l’elettrificazione dei mezzi di trasporto, quindi ha ottime prospettive di crescita per il futuro se riuscirà a raggiungere quanto prefissato.

Partendo da questo presupposto, andiamo ora a vedere il quadro tecnico e i livelli operativi di trading di QuantumScape quotata al NYSE.

 

Azioni QuantumScape: analisi tecnica e strategie operative

Fondata nel 2010 e con sede a San Josè, California, i prezzi delle azioni QuantumScape dopo avere raggiunto i massimi a quota 132,73 USD, hanno intrapreso una verticale discesa che si è fermata sul supporto posto in area 40 USD.

In seguito i prezzi hanno sviluppato un’ampia fase laterale compresa tra 40 USD e area 70 USD, ancora in atto. Per poter valutare l’inizio di un trend al rialzo o al ribasso di medio-lungo periodo, sarà necessario attendere una fuoriuscita da questo canale orizzontale.

Le notizie di carattere fondamentale e l'analisi del grafico con time frame giornaliero consentono così di individuare i seguenti livelli chiave, per la strutturazione di strategie di trading long e short:

 

Long

Ingresso: breakout area 53,20 USD         
Stop loss: al di sotto di area 40,52 USD                                                                                                       
1° Target: area 64,80 USD
2° target: 71,97 USD.

 

Short

Ingresso: breakout area 37,79 USD
Stop loss: al di sotto di area 53,20 USD
1° Target: area 28,63 USD
2° target: 24,50 USD.

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti