SHORT su TESLA: fortuna o bravura?

Era il 19 febbraio e la paura per il CoronaVirus non aveva ancora colpito i mercati.

Tesla era sulla bocca di tutti per aver appena segnato dei nuovi massimi storici e gran parte del mondo finanziario cominciava a pensare che, per Tesla, questa volta sarebbe stato diverso.

Per Tesla non valeva più la regola che "le azioni salgono quando le aziende fanno utili" e si cominciava a sentire la frase: "Tesla è un nuovo paradigma".

Quando sentite le parole "nuovo paradigma" significa che siamo vicini al crollo

Azioni Tesla: -30% in poche sedute

Proprio con i prezzi che si sono avvicinati nuovamente ai massimi, noi ci siamo posizionati short (al ribasso), esattamente dal livello di 887.87 dollari, visibile in figura.

Siamo entrati short su quel livello non a caso!

Quel livello ci è stato suggerito dalla strategia che spiegheremo al corso SMART TRADING che comincia tra pochi giorni.

Al corso vedremo il perchè siamo entrati proprio li e come facevamo a sapere in anticipo che quel livello sarebbe stato un ottimo punto di ingresso per una operazione al ribasso.

Operare al ribasso è molto redditizio

I ribassi di questi giorni sulle borse ci hanno insegnato una cosa importante: quando le borse crollano, bruciano in poche sedute anni di rialzi. Andate a vedere i vostri investimenti, in particolare in fondi...Sono bastate poche sedute di panico per farvi rimangiare i risultati di dieci anni di rialzi!

Ma come è possibile?

Ne parleremo meglio al webinar del lunedi di questa sera alle 18.00, iscriviti da QUI

Vuoi imparare a guadagnare al rialzo e al ribasso sulle azioni?

Ti aspettiamo al corso SMART STRADING che comincia il 12.03.2020.

Il corso oggi è scontato del 30%! Iscriviti adesso da QUI

0 - Commenti