Facebook: nuovi massimi storici per il titolo

Non è bastato nemmeno il blocco da parte delle autorità americane al progetto Libra a interrompere il continuo rialzo delle azioni Facebook in borsa.

Il titolo, infatti, sta segnando i nuovi massimi storici proprio in questo momento, con le azioni che hanno raggiunto il livello di 221 dollari, superando cosi i 217.50 dollari raggiunti il 25 luglio del 2018, giornata precedente al crollo causato dallo scandalo di Cambridge Analytica.

Potremmo parlare per ore di Facebook, cercando di capire quali sono i motivi che stanno spingendo il titolo al rialzo, ma la verità è che questa azienda fa soldi..un sacco di soldi!

Facebook è ancora, nonostante il calo di appeal, il social network piu' usato al mondo e Instagram, sempre di proprietà di FB, è l'astro nascente dei social, sempre piu' usato dai piu' giovani e dai meno giovani.

Il segreto di FB è sempre quello, ne abbiamo parto altre volte...Facebook ha dato l'opportunità anche a piccole aziende di fare pubblicità mirata, esattamente al target di clientela utile ad una determinata azienda.

Se, fino a qualche anno fa, fare pubblicità era qualcosa che solo le grosse aziende potevano fare, grazie a FB anche un piccolo bar puo' far conoscere la sua offerta per il pranzo agli abitanti del quartiere...e non c'è alternativa! Facebook (ed in parte google) sono gli unici che ad oggi permetteno una pubblicità di questo tipo.

Dal punto di vista tecnico la rottura dei massimi arriva con dei volumi molto bassi che, a differenza di quanto si possa pensare, sono un ottimo segno del fatto che questo rialzo possa continuare!

0 - Commenti