Banche USA: 5 azioni di qualità su cui puntare a Wall Street | Investire.biz

Banche USA: 5 azioni di qualità su cui puntare a Wall Street

28 set 2022 - 07:00

La recessione potrebbe mettere in difficoltà le banche USA nei prossimi mesi. UBS individua però 5 opportunità d'investimento, eccole

Le azioni delle banche USA a Wall Street quest'anno sono state penalizzate dai timori di una frenata dell'economia. Quando l'economia va in recessione, è tutto il sistema finanziario che ne risente, in quanto aumentano le possibilità che i crediti per i finanziamenti alle imprese e i mutui alle famiglie vadano in sofferenza. Inoltre, dobbiamo considerare che l'attività bancaria legata ai prestiti viene ridimensionata poichè le chiusure delle imprese ed i minori investimenti fanno scendere la domanda di denaro fresco da parte delle aziende, ed i consumatori, acquistando meno abitazioni e beni di consumo, hanno meno motivi per rivolgersi alle banche. 
 
La politica monetaria estremamente restrittiva della Federal Reserve è stata determinante in questo processo, perché l'aumento dei tassi d'interesse per abbattere l'inflazione ha creato le premesse di un'inversione di rotta dell'economia.
 
Di norma, quando il costo del denaro sale, per gli istituti di credito è un vantaggio, in quanto cresce il margine di intermediazione tra il tasso attivo sui prestiti concessi e quello passivo riconosciuto ai depositi. In questo caso, ciò non è stato sufficiente a rinforzare le azioni in Borsa. Le strette sui tassi, stavolta, non sono attuate per raffreddare un'economia in salute, ma per cercare di fermare l'impatto devastante dell'inflazione. Quello che ne scaturisce è che lo spauracchio di una recessione ha preso il sopravvento.
 
 

Banche USA: ecco dove investire

Puntare sulle banche USA in assoluto potrebbe quindi non essere, almeno in questo momento, la migliore soluzione per un investitore (nonostante il settore bancario, grazie alle operazioni di rafforzamento patrimoniale e finanziario, sia in condizioni migliori rispetto a qualche anno fa). UBS punta sulle banche di qualità, perché gli investitori fanno perno su di essa nei momenti di stress del mercato. Al riguardo, individua 5 titoli su cui indirizzare gli investimenti di portafoglio. Eccoli di seguito:
 
 

Fifth Third Bancorp

Fifth Third Bancorp è una holding finanziaria con sede a Cincinnati, che dispone di 56 mila bancomat gratuiti sparsi negli Stati Uniti. Al 30 giugno 2022 le attività della banca ammontavano a 207 miliardi di dollari. Le azioni quest'anno hanno perso il 24,68% a 32,80 dollari fino all'ultima chiusura settimanale. 
 
 

KeyCorp

KeyCorp è una società di servizi finanziari con sede nel Cleveland e fornisce depositi, prestiti e gestione della liquidità. Le sue attività ammontavano a 187 miliardi di dollari alla fine del primo semestre 2022. Il titolo ha perso in Borsa il 29,01% a 16,42 dollari, in base all'ultimo prezzo battuto la scorsa settimana.
 
 

Truist Financial

Truist Financial è un istituto con sede a Charlotte, nel Nord Carolina, che è nato nel 2019 in occasione della fusione tra BB&T e SunTrust Banks. L'azienda svolge servizi bancari nei confronti di privati, piccole imprese e società commerciali. Dal 1° gennaio al 23 settembre 2022, le azioni alla Borsa di New York hanno perso il 24,27% a 44,34 dollari.
 
 

Regions Financial Corporation

Regions Financial è un'azienda bancaria con sede a Birmingham, Alabama, che fornisce servizi bancari di consumo e commerciali, gestione patrimoniale e mutui, disponendo di oltre 2.000 sportelli bancomat. Nel primo semestre ha registrato attività per 161 miliardi di dollari. Le sue azioni quest'anno sono diminuite del 4,22% a 20,88 dollari fino all'ultima chiusura settimanale.
 
 

Popular Inc.

Popular Inc. è un conglomerato finanziario con sede a San José, Porto Rico, e opera a Porto Rico da oltre 125 anni e negli Stati Uniti continentali da oltre 52 anni. Il titolo a Wall Street quest'anno è sceso del 10,64% a 73,31 dollari fino a venerdì dell'ultima settimana di negoziazioni in Borsa.
 
 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti