Apple: nuova trimestrale da record, le azioni volano in Borsa | Investire.biz

Apple: nuova trimestrale da record, le azioni volano in Borsa

28 gen 2022 - 11:37

Azioni Apple sugli scudi nell'after hours di Wall Street dopo i numeri eccezionali del primo trimestre fiscale rilasciati dall'azienda. Vediamo insieme tutti i dettagli

Le azioni Apple salgono del 5% nell'after hours di Wall Street dopo che la società ha pubblicato l'ennesima trimestrale da sogno. I dati rilasciati dal gigante dell'iPhone hanno mostrato la straordinaria forza di Cupertino anche di fronte alla crisi delle forniture alimentata dalla pandemia e dalla carenza di chip.

Tim Cook aveva avvertito alla chiusura del 2021 che le limitazioni degli approvvigionamenti avrebbero potuto far calare le vendite per almeno 6 miliardi di dollari, ma i nuovi prodotti che sono stati immessi nel mercato, come l'iPhone 13, l'Apple Watch Series 7 e il Mac aggiornato, hanno reso certi timori esagerati.

Gli investitori ora sperano che i risultati eclatanti possano rilanciare le azioni quest'anno dopo che, una volta raggiunta la capitalizzazione di 3.000 miliardi di dollari, la società ha perso 400 miliardi per via del sell-off che ha colpito i titoli tecnologici. Nel 2021 le azioni di Cupertino avevano guadagnato il 34%.

 

Apple: tutti i numeri della trimestrale

I numeri del primo trimestre fiscale terminato il 25 dicembre sono quindi da record, polverizzando le attese degli analisti. Le vendite sono aumentate dell'11% a 123,9 miliardi di dollari, quando il consensus prevedeva 119,1 miliardi di dollari. Gli utili per azione sono saliti a 2,10 dollari, molto al di sopra degli 1,90 dollari pronosticati dal mercato.

Il prodotto di punta, l'iPhone, ha generato 71,6 miliardi di dollari di entrate, facendo segnare un incremento del 9,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e superando le stime di Wall Street di 67,7 miliardi di dollari. L'azienda ha specificato che l'ultimo modello di smartphone ha contribuito moltissimo a questi risultati, nonostante in confronto all'iPhone 12 gli aggiornamenti siano stati modesti. Tuttavia, le persone hanno effettuato un boom di richieste per via del passaggio al servizio 5G.

I numeri sull'iPhone hanno elevato l'umore degli investitori perché la preoccupazione era strisciante per effetto dei ritardi sulle consegne che si sono vissuti durante il periodo festivo. Tutto questo compensa qualche nota stonata che comunque si è avuta in questa trimestrale.

Ad esempio le vendite dell'iPad hanno deluso le attese, incassando 7,25 miliardi di dollari quando il mercato ne stimava 8,1 miliardi. Cook ha affermato al riguardo che le carenze siano state determinate dal fatto che alcune componenti chiave nella catena di fornitura sono stati riallocati sull'iPhone.

Quanto ai ricavi dai servizi, Apple ha generato introiti per 19,5 miliardi di dollari, superiori alle aspettative di 18,6 miliardi di dollari. La crescita è stata del 24% per merito del boom degli abbonamenti su App Store, App Music e iCloud. Numeri eccezionali anche riguardo gli articoli per la casa e gli accessori, tipo Apple Watch, Apple TV, AirPods, cuffie Beats, HomePod e altri, con entrate registrate nel trimestre per 14,7 miliardi di dollari, in crescita del 13% rispetto al 2021 e sopra le stime di 14,2 miliardi di dollari.

 

Apple: outlook futuro e metaverso

Per il prossimo trimestre Apple non ha fornito un obiettivo di vendita specifico, sebbene abbia affermato che i vincoli della catena di approvvigionamento si allenteranno e si preveda un altro periodo di record assoluti. Gli analisti invece stimano che le entrate complessive saranno oltre i 90 miliardi di dollari, con il margine lordo compreso tra il 42,5% e i 43,5%.

Per l'anno in corso Apple sta pianificando il più grande lancio di sempre dei nuovi prodotti, tra cui l'iPhone SE e l'iPad Air con 5G aggiornati già in questa primavera, nonché Apple Watch, 4 nuovi iPhone e altri Mac in autunno.

Alle domande dei giornalisti sul metaverso, in conferenza stampa Cook ha riferito come Apple stia già investendo molto nella realtà aumentata e al riguardo vi sono alcune app già disponibili sull'iPhone. L'Amministratore Delegato dell'azienda vede un grande potenziale in questo nuovo mondo e perciò la società ha deciso di farvi parte, prevedendo per il prossimo anno di lanciare un visore misto per realtà aumentata e virtuale.

 

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti