Saipem condannata in Algeria: le vendite sono occasioni di acquisto? | Investire.biz

Saipem condannata in Algeria: le vendite sono occasioni di acquisto?

21 nov 2022 - 18:30

La condanna da parte del tribunale algerino ha indebolito nel breve il titolo Saipem. Cosa aspettarsi per le prossime giornate? Scopriamolo nel video.

Giornata all'insegna della debolezza sui principali mercati azionari del Vecchio Continente che, interrompendo il rally delle ultime sedute, hanno chiuso le contrattazioni in territorio negativo. In questo contesto non sorprende il Ftse Mib che ha fatto segnare una delle peggiori performance, anche in scia allo stacco di alcuni dividendi, con i prezzi scesi sotto l'area dei 24.400 punti. Nel breve periodo la correzione odierna, che potrebbe anche spingersi fin verso la soglia dei 24.000 punti, non cambierebbe la view rialzista in essere ma al contrario sarebbe utile per scaricare gli eccessi raggiunti da molti indicatori di breve durante le ultime sette ottave.

Tra i titoli che a Milamo fanno segnare una delle peggiori performance troviamo Saipem, che paga anche le decisioni arrivate sul finire della scorsa ottava dalla Corte Suprema algerina. Andiamo a vedere i dettagli in questione.


Saipem: la Corte Suprema algerina conferma la condanna sul progetto GNL 3 Arzew


La Corte Suprema algerina, dopo aver condannato in primo Saipem, Saipem Contracting Algerie e Snamprogetti spa Algeria, ha rigettato i ricorsi delle società relativi le accuse di aver maggiorato i prezzi in occasione dell'aggiudicazione del progetto GNL3 Arzew ma anche di false dichiarazioni doganali. Il progetto in questione risale al 2008 e dopo essere stato sviluppato dalla società petrolifera algerina Sonatrach, prevedeva da parte di Saipem la costruzione di un "treno" di liquefazione del gas naturale.

Ricordiamo che se in primo grado la società era stata multata dal tribunale algerino di 192 milioni di euro, già tutti accantonati nel bilancio chiusosi alla fine dello scorso anno, al contrario l'autorità giudiziaria italiana aveva assolto in via definitiva le società coinvolte nel procedimento. Appresa la decisione della Corte algerina, Saipem si riserverà di impugnare la condanna presso ogni sede competente.

Andiamo ora a vedere come si sta comportando il titolo dopo queste notizie.

 

Azioni Saipem: analisi tecnica e strategie operative


La fase correttiva innescatasi la scorsa settimana dall'area degli 1,15 euro, sta mettendo a rischio quel trend rialzista partito nel mese di ottobre 2022 dalla soglia degli 0,60 euro. Nel breve termine importante per l'azione sarà la tenuta dei primi supporti posti nei pressi degli 0,95 euro, dove transita sia l'indicatore del Supertrend daily che la trendline ascendente che parte dai minimi di periodo, per riprendere la strada degli acqusiti che avrebbe un primo target sulla soglia dell'euro e successivamente gli 1,15 euro. Nel caso in cui il titolo dovesse spingersi oltre queste aree resistenziali, si dovrebbe avere una continuazione del recupero che potrebbe spingersi fin verso gli 1,50 euro.

Al contrario discese sotto gli 0,95 euro tornerebbero ad indebolire la struttura grafica dell'azione, con primi target sugli 0,9 euro e a seguire gli 0,84 euro. La mancata tenuta di questi livelli dovrebbe far proseguire le vendite in direzione degli 0,8286 euro, dove verrebbe chiuso il gap up lasciato aperto il 27 ottobre 2022, e successivamente gli 0,78 euro dove transita la media mobile di medio periodo. Sotto questi sostegni aumenterebbero le chance di un ritorno in direzione dei minimi di periodo posti sugli 0,55-0,60 euro.

Vuoi seguire ogni giorno la nostra operatività sul mercato azionario italiano? Iscriviti al Portafoglio Long e Short

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy

© 2022 Investire.biz, all rights reserved.