La grande opportunità (per fare soldi) con il Metaverso | Investire.biz

La grande opportunità (per fare soldi) con il Metaverso

16 dic 2021 - 18:30

05 dic 2022 - 09:40

Quando si passò dai cavalli ai treni, l'economia ebbe una crescita spaventosa, fino ad allora impensabile. Succederà lo stesso con il passaggio al Metaverso? Vediamolo

Cosa succederebbe all’economia del Mondo se grazie ad un visore potremmo fare una riunione con persone in Svizzera la mattina e una seconda riunione pochi attimi dopo con i colleghi della sede di Malta? Il tutto senza nemmeno prendere l’aereo?

Benvenuti nel Metaverso!

Anche grazie al fatto che Facebook ha cambiato nome in Meta, in questi giorni non si parla di altro. Mark Zuckerberg ha rivelato al mondo le sue ambizioni su questo ambito, ma nel concreto: cos’è il metaverso? Come cambierà le nostre vite?

Soprattutto: come facciamo ad investirci e guadagnarci?

 

Cos'è il Metaverso e cosa significa questa parola

Qualcosa di veramente grande sta cominciando e questa cosa rivoluzionerà internet per come lo conosciamo. Metaverso è una parola composta da "Meta", una parola greca che significa “oltre” e "verso", che significa “universo”. Il Metaverso è un mondo online dove le persone possono lavorare, fare shopping, seguire lezioni. In pratica possono fare tutto quello che si può fare nella vita reale.

Solo che tutte queste cose possono essere fatte attraverso un avatar, ovvero un personaggio che potrebbe avere sia le nostre sembianze, sia le sembianze di un robot piuttosto che quelle di un alieno. Secondo i maggiori esperti la nascita di questo nuovo mondo coinciderà con l’inizio di un boom economico che varrà trilioni di dollari. Alcuni dicono 800 miliardi di dollari già entro il 2024.

 

Da nascita Internet a metaverso: come è cambiato il web negli ultimi 30 anni

Facciamo un attimo di storia per capire meglio di cosa si tratta quello che è viene anche chiamato web 3.0. Negli anni 90 internet era passivo, con gli utenti che semplicemente ottenevano informazioni dalle pagine internet. Negli anni duemila è arrivato il web 2.0, con la nascita dei social le persone poteva interagire tra di loro. Il web 3.0, il Metaverso appunto, sarà addirittura immersivo, avremo il tatto e grazie ai visori tutto sarà estremamente reale. Una nuova generazione di internet che, come successo con le precedenti versioni, rivoluzionerà i rapporti sociali e l’economia.

Fino qui tutto semplice, ma dov’è la vera rivoluzione?

Di rivoluzioni il Metaverso ne porterà molte. Se come me siete over 30, magari fate fatica a capire, ma dobbiamo tutti pensare che i giovani di oggi sono già abituati a vivere online e sono già abituati a partecipare a concerti virtuali in Fortnite!

Fortnite ha attratto negli ultimi anni 350 milioni di giocatori che hanno passato oltre tre miliardi di ore in questo mondo virtuale! Sempre su Fortnite, per esempio, si è tenuto il concerto più grande della storia, con Trevis Scott che si è esibito davanti a 27 milioni di persone! 

Cosa succederebbe se esistesse un mondo dove tutti possono essere quello che vogliono e dove potremmo farci vedere dagli altri come noi vogliamo? Un mondo dove possiamo essere belli, ricchi e dove possiamo anche volare o fare un aperitivo sulle piramidi di Giza?

La pandemia non ha fatto altro che accelerare tutto questo. Gli spostamenti sono sempre più difficili, lo smart working è sempre di più una realtà e l’interazione tra le persone nel mondo reale diventa ogni giorno più difficile (avete per caso provato ad organizzare la cena di Natale con gli amici in tempi di covid e green pass??? Io ci sto provando e nel gruppo Whatsapp ci sono 152 messaggi non letti).

È molto probabile che, presto, avremo un'intera generazione di persone che preferisce vivere nel Metaverso piuttosto che una periferia di una città o in un paesino di campagna.

 

Metaverso: scontri tra big per questa opportunità miliardaria

Trattandosi di un vero e proprio nuovo mondo, le grandi multinazionali tecnologiche stanno già facendo a gare per accaparrarsi gli ingenti profitti che il web 3.0 permetterà di ottenere.

Come abbiamo detto all’inizio, Facebook ha addirittura cambiato il nome in Meta per far capire quanto sul serio ha preso la questione! La società di Mark Zuckerberg ha in mente un piano ben definito, che punta a far fuori competitor come Apple.

Cosa c'entra Apple? Apple fa telefonini! È proprio qui la questione. Facebook punta sul Metaverso per fare in modo che al posto del telefonino noi tutti utilizzeremo un visore. Visore che Meta già produce da tempo, grazie all’acquisto nel 2014 della società Oculus.

Nella presentazione del Metaverso Mark Zuckerberg ha più volte detto che il telefonino è molto limitante e che il Metaverso, in sinergia con il visore, porterà ad avere una esperienza estremamente migliore. “Sarà come essere davvero nello stesso posto e non come vedere da una piccola finestra”, ha letteralmente detto.

Facebook ha perso il treno degli smartphone e deve sottostare alle regole degli altri, soprattutto Apple. Ora con il metaverso non vuole nessuno in mezzo tra il suo pubblico e il visore della realtà virtuale. Facebook ha intenzione di creare un vero e proprio ecosistema, esattamente come Google ed Apple hanno fatto con i loro sistemi operativi Android e iOS.

Volete fare una riunione in una navicella spaziale con vista Marte? Sicuramente potrete comprare questa possibilità su negozio specifico, dove il buon Mark permetterà di vendere qualsiasi cosa, tenendosi una fetta del fatturato. Vi ricorda qualcosa? È esattamente quello che fa Apple oggi, con le app all’interno di App store.

 

Metaverso: come saranno lavoro e società 

Provate ad immaginare l’impatto che una tecnologia del genere potrebbe avere sull’economia e sulle nostre abitudini.

Prendete per esempio il mondo del lavoro. Oggi tutti vogliono lavorare da casa, perché si risparmia tempo sugli spostamenti e addirittura si può vivere nel proprio paesello dove tutto costa meno, piuttosto che essere obbligati nel centro di Milano, dove tutto costa di più. Grazie alla realtà virtuale potremo si lavorare da casa, ma letteralmente vedendo e sentendo i nostri colleghi vicino a noi, come se fossimo nello stesso ufficio.

Percepite la rivoluzione?

Pensateci, già oggi non utilizziamo praticamente più i telefoni sulle scrivanie, perché tutto si fa da una cuffia… Quanto tempo passera prima che sparisca anche il pc? Avremo tutto nel visore!

E cosa succederà all’industria dei trasporti, se grazie ad un visore potremo letteralmente fare una riunione con persone di New York la mattina ed una il pomeriggio con i colleghi di Singapore?

 

Metaverso: i 3 ingredienti esplosivi del successo

Ma quando tutto questo succederà? Come tutte le nuove tecnologie, le cose succedono quando tre cose arrivano insieme: domanda, software e hardware. Vediamole

 

Domanda

Quando internet è nato nel 1995 c’erano solamente 14 milioni di persone online. Oggi ogni giorno ci sono già 2,4 miliardi di giocatori online che utilizzano mondi virtuali ( How Many Gamers Are There in the World? – Cyber Athletiks) e l’industria del gaming vale oltre 150 miliardi di dollari, una cifra incredibile se comparata ai 40 miliardi dell’industria del cinema.

Il campionato del gioco League of Legend è stato visto da 44 milioni di persone…anche qui un numero incredibile se comparato ai 7 milioni e mezzo di spettatori delle finali del Nba. Quindi si, la domanda per il Metaverso già esiste.

 

Software

Se internet è stato costruito con del semplice codice, che ha generato tutti i siti web e i social presenti oggi, per costruire il Metaverso serviranno dei software estremamente potenti, in grado di creare veri e propri mondi virtuali. Fortnite, Horizon (il Metaverso di Facebook), piuttosto che Call of Duty o Pokemon go, tutti questi mondi virtuali sono stati costruiti con gli stessi software.

Questi software che “spoiler” si contano sulle dita di una mano, saranno i motori su cui verranno messe le fondamenta di questo nuovo internet. È come se il Metaverso fosse una casa: Facebook potrà decidere di fare un palazzo, Microsoft potrà decidere di fare delle villette a schiera…ma entrambi dovranno usare mattoni e cemento! Non si scappa. Questi software sono i mattoni ed il cemento.

 

Hardware

Oculus Quest 2 di Meta è già una realtà (potete vederla nel video allegato). La versione più cara costa 500 dollari, un terzo dell’ultimo iPhone. E non è l’unico in circolazione: Microsoft ha il suo visore HoloLens e anche play station ha il suo visore.

Se lo proverete, vi basteranno pochi secondi per capire che questa è una vera rivoluzione. Io l’ho fatto provare anche a diversi miei amici e al mio nipotino: non ho dubbi che esisteranno persone che non vorranno più uscire dal Metaverso.

 

Metaverso: chi saranno i perdenti e chi i vincitori

I computer, i telefoni, tra pochi anni saranno l’equivalente delle macchine da scrivere e dei fax: vi rendete conto come la società potrebbe cambiare? Già oggi i miei migliori amici li ho conosciuti online…non ho dubbi che i nostri figli avranno amici che frequenteranno solo online!

Provate ad immaginare come potrebbe calare il tasso di natalità nel mondo, se questa previsione si avverasse! 
Esattamente come successo per il covid, questa rivoluzione spazzerà via tanti business, che lentamente ma inesorabilmente diventeranno obsoleti.

Allo stesso tempo, però, ci saranno aziende che cresceranno tantissimi e faranno profitti che oggi sono impensabili! Alcune di queste aziende, oggi, sono già colossi, altre aziende invece sono delle caccole, che se acquistate oggi ci permetterebbero di moltiplicare il nostro investimento per centinaia di volte, un po come è successo a chi ha investito in Amazon vent’anni fa? Quali sono queste aziende?

 

Metaverso: su quali azioni e aziende investire

Detto che siamo in un momento storico in cui stiamo assistendo alla nascita di una rivoluzione, dove investire? È come quando si è passati dai cavalli ai treni e alle auto: provate ad immaginare quante opportunità sono nate con il passaggio ai mezzi di trasporto veloci e quanto l’economia è cresciuta da quel momento. Di fatto, avremo a disposizione delle macchine che azzerano il tempo degli spostamenti.

E visto che sarebbe riduttivo parlarne in un singolo articolo, motivo per cui ho organizzato con investire.biz un appuntamento diviso in due puntate, dove sviscereremo ogni singolo punto della rivoluzione del Metaverso e vedremo quali saranno le aziende che hanno le carte in regola per essere le Amazon del Metaverso.

Se volete iscrivervi a questo webinar, potete cliccare QUI.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy

© 2022 Investire.biz, all rights reserved.