Fed aumenta i tassi dello 0.75%. E ora? | Investire.biz

Fed aumenta i tassi dello 0.75%. E ora?

Video analisi quotidiana sui mercati e le possibilità di trading con i certificati turbo di BNP Paribas a cura dell'Ufficio studi di Investire.biz

Gli analisti a Wall Street vedono sempre più vicina una recessione dopo che la Fed, nella giornata di ieri, ha aumentato i tassi di 75 punti basi anzichè 50 come prestabilito dalla precedente riunione. Il motivo è che le aspettative di un'inflazione iniziano a sembrare troppo alte. Recentemente, infatti, ha toccato i massimi da 41 anni. Contestualmente, anche il rialzo dei tassi non avveniva dal 1994. 

Stiamo assistendo ad una fase chiaramente complessa e delicata a livello macroeconomico e gli investitori sono intimoriti per gli impatti che le politiche monetarie mondiali possano avere sull'economia reale. A maggior ragione dovremmo pensare a difendere il nostro portafoglio: rivisiteremo una strategia short sul Dow Jones con livelli operativi di più ampio respiro:

Livello di ingresso: 30800 

Stop loss: 31500 

Target price: 29600 

Per questo trade abbiamo scelto il certificato Turbo con ISIN: NLBNPIT1B423 

Iscriviti al canale Telegram di BNP Paribas


Analisi a cura dell'Ufficio Studi di Investire.biz

 

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da ELP SA (l’Editore), con sede legale in Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione. Per informazioni su ELP SA, in qualità di produttore delle analisi, sulla presentazione degli studi di mercato e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti