Netflix con Microsoft per streaming con pubblicità: come operare? | Investire.biz

Netflix con Microsoft per streaming con pubblicità: come operare?

Netflix ha stretto un accordo con Microsoft per la versione del servizio di streaming con le pubblicità. Vediamo i dettagli e come operare con i Certificati Turbo24 di IG

Continua l’attenzione di Netflix verso la nuova versione del servizio di streaming video supportata dalla pubblicità, che potrebbe aiutare il gruppo a far accelerare i ricavi e dare nuova linfa alle sottoscrizioni. In questo quadro, la società ha comunicato di aver scelto Microsoft come partner tecnologico, dopo un processo di selezione che ha interessato anche Google e Comcast.

Greg Peters, Chief Operating Officer di Netflix, ha detto che la società fondata da Bill Gates ha dato prova di sostenere la società con tutti le necessità relativi al contesto pubblicitario, oltre al fatto di aver offerto la flessibilità di innovare nel tempo sia il lato tecnologico che delle vendite, con forti protezioni sul tema della privacy degli utenti.

Secondo gli analisti di Bloomberg tuttavia, l’implementazione delle pubblicità nel servizio non sarà facile in quanto il gruppo dovrà negoziare i diritti pubblicitari con le altre aziende che hanno gli hanno fornito licenze, le quali potrebbero richiedere pagamenti ulteriori. Oltre a questo, attori, produttori, direttori e società media che hanno accettato di lavorare con Netflix proprio grazie all’assenza di spot potrebbero decidere di non collaborare più.

Le opportunità sarebbero però particolarmente interessanti: stando alle previsioni di Bloomberg Intelligence, l’inserimento delle pubblicità nel servizio di streaming potrebbero portare ad un aumento dei ricavi relativi ai soli Stati Uniti e Canada di 3 miliardi di dollari (il 20% in più), con uno scenario conservativo che vedrebbe il fatturato in crescita di 1,25 miliardi di dollari. Vediamo ora il quadro tecnico e come operare con i Certificati Turbo 24 di IG.

 

Netflix: analisi tecnica e livelli trading

Da un punto di vista grafico, le azioni Netflix si trovano all’interno di una fase laterale dopo aver perso oltre il 70% dall’inizio dell’anno. Per non innescare un’ulteriore fase discendente i corsi dovrebbero mantenersi sopra il livello orizzontale a 165,18 dollari, lasciato in eredità dai minimi dell’11 maggio 2022. Al contrario, un primo segnale positivo si avrebbe con l’accelerazione degli acquirenti oltre i 185 dollari, dove verrebbe effettuata la violazione della linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 18 novembre a quelli del 18 dicembre 2021.

Se ciò dovesse avvenire, i prezzi potrebbero dirigersi verso la successiva resistenza, identificata nei pressi della soglia psicologica dei 200 dollari. Nell’eventualità in cui anche tale ostacolo fosse oltrepassato, gli acquirenti avrebbero la possibilità di tornare verso i 300 dollari. Vediamo ora come operare sul NASDAQ 100 con i Certificati Turbo 24 di IG.  

 

Netflix: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long su Netflix da 190 dollari, con stop loss identificabile a 155 dollari e obiettivo a 235 dollari. Per questo tipo di operatività abbiamo scelto i Certificati Turbo24 di IG, in particolare il Certificato Turbo Long su Netflix con un livello Knock-Out (KO) inferiore alla zona scelta per il nostro stop loss.

Nel dettaglio, il Certificato scelto è il Turbo24 Long con ISIN DE000A2301N0, livello di KO a 130,7306 dollari e leva 4. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo di controllare il moltiplicatore (sotto la voce info). L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni della società dovranno raggiungere il livello di KO del Certificato.

I clienti che operano sul mercato regolamentato Spectrum Markets riceveranno un importo pari a 3 euro per ogni 1.000 Turbo24 negoziati, per un massimale di 1.000 euro ogni mese (  scopri come funziona il cash-back mensile di IG).

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale. 

 

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti