Alibaba: cosa fare con azioni dopo indagine furto dati polizia cinese? | Investire.biz

Alibaba: cosa fare con azioni dopo indagine furto dati polizia cinese?

Alibaba è sotto pressione in Borsa dopo l'indagine delle autorità di Shanghai sul furto di dati della polizia relativi a 1 miliardo di cittadini cinesi. Ecco i dettagli

Le azioni Alibaba (ADR) sono crollate in Borsa, dopo che un report del Wall Street Journal ha evidenziato come i manager della divisione cloud dell’azienda siano stati convocati dalle autorità di Shanghai per un presunto furto di dati sul database della polizia: si tratterebbe di uno delle più grandi sottrazioni di informazioni della storia.

L’indagine è relativa ad una serie di dati sensibili della polizia della città dell’ex Impero Celeste relativa a circa un miliardo di cittadini cinesi, messa in vendita online per 200mila dollari a fine giugno. Le informazioni includerebbero diversi dati personali, tra cui nomi, numeri di identificazione governativi, numeri di telefono e crimini denunciti alla polizia di Shanghai.

Gli esperti di cybersecurity hanno evidenziato come il furto è stato reso possibile grazie ad una dashboard per la gestione del database lasciata aperta su internet senza la password per oltre un anno. La stampa riporta come i dati sarebbero stati archiviati sul cloud di Alibaba con una tecnologia vecchia di diversi anni e senza funzioni di sicurezza di base. Da inizio anno, le azioni del colosso tech cinese stanno perdendo il 12,63% a Wall Street.  Vediamo ora il quadro tecnico e come operare con i Certificati Turbo 24 di IG.

 

Azioni Alibaba: analisi tecnica e livelli trading

Nelle ultime quattro sedute, le azioni Alibaba (ADR) hanno complicato la loro struttura grafica passando al di sotto della linea di tendenza ottenuta collegando i minimi del 26 maggio e 22 giugno 2022. Al momento, sembra che i corsi siano diretti verso il supporto posto sulla soglia psicologica dei 100 dollari, lasciato in eredità dai lows del 4 marzo 2022.

Se questo intorno fosse rotto al ribasso, si potrebbe assistere ad un’accelerazione dei prezzi verso la zona degli 87 dollari, dove passa la trendline disegnata con i minimi del 15 marzo e 24 maggio 2022. Una successiva violazione di tale livello di concentrazione di domanda aprirebbe le porte ad un approdo sugli 80 dollari. Al contrario, se gli attuali supporti dovessero reggere, si potrebbe assistere ad un rimbalzo sulle prime resistenze di breve a 111 dollari.

Il breakout di tale intorno potrebbe poi portare i compratori verso i 120 dollari, dove verrebbe chiuso il gap down aperto dall’11 luglio 2022. Per assistere ad un rialzo più strutturato tuttavia, si dovrebbe attendere la rottura degli ostacoli compresi tra i 128 e i 130 dollari. Se ciò dovesse avvenire, vi sarebbero spazi per un rialzo sui 160 dollari. Vediamo ora come operare sulle azioni Alibaba con i Certificati Turbo 24 di IG.  

 

Azioni Alibaba: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long su Alibaba da 100 dollari, lo stop loss sarebbe localizzabile a 85 dollari, mentre l’obiettivo a 120 dollari. Per questo tipo di operatività abbiamo scelto i Certificati Turbo24 di IG, in particolare il Certificato Turbo Long su Alibaba con un livello Knock-Out (KO) inferiore alla zona scelta per il nostro stop loss.

Nel dettaglio, il Certificato scelto è il Turbo24 Long con ISIN DE000A226H23, livello di KO a 59,4524 dollari e leva 3. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo di controllare il moltiplicatore (sotto la voce info). L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni del colosso tech cinese dovranno raggiungere il livello di KO del Certificato.

I clienti che operano sul mercato regolamentato Spectrum Markets riceveranno un importo pari a 3 euro per ogni 1.000 Turbo24 negoziati, per un massimale di 1.000 euro ogni mese (   scopri come funziona il cash-back mensile di IG).

 

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale. 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti