Kimura Trading

NASDAQ-100: prezzi in cerca di supporto, le strategie operative

I prezzi dell'indice di Borsa NASDAQ-100 sembrano aver messo nel mirino i vicini supporti a 11.586 punti. Vediamo le strategie operative e i livelli da monitorare

Continua l’incertezza sugli asset di rischio oggi, con gli investitori che stanno prendendo una pausa di riflessione dopo i vari annunci sui vaccini anti-Covid. A creare insicurezze sono diversi fattori, come l’avanzata della pandemia di Coronavirus che ha portato a sempre più importanti misure contenitive in tutto il mondo, da ultima la chiusura delle scuole e le limitazioni dei trasporti a New York.

Oltre a questo, prosegue lo stallo in merito al piano di stimoli USA, mentre in Europa non si riesce a convincere Ungheria, Slovenia e Polonia per rimuovere il veto sul Bilancio UE 2021-2027. L’indice di Borsa NASDAQ-100 intanto continua a dimostrare una certa fiacchezza, vittima della rotazione settoriale innescata dalle notizie sui vaccini.

Da un punto di vista grafico i prezzi continuano a restare al di sotto della linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 2 settembre e 13 ottobre 2020, vero e proprio baluardo del fronte ribassista. Una rottura di tale livello potrebbe permettere ai compratori di spingersi oltre i massimi storici, ma al momento l’obiettivo dei corsi sembra essere localizzato sul supporto degli 11.072,8 dollari, espresso dai massimi del 13 luglio 2020.

Nel medio periodo, il livello da monitorare con più attenzione è quello degli 11.000 punti, soglia psicologica dove transitano la trendline disegnata con i lows del 24 luglio e 21 settembre 2020 oltre al sostegno ereditato dai top del 13 luglio 2020.

Indice di Borsa NASDAQ-100: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

Seguendo l’ipotesi di una prosecuzione della discesa nel breve termine, si potrebbero valutare strategie di natura short nel caso in cui i prezzi del NASDAQ-100 dovessero tornare a 11.900 punti. Lo stop loss sarebbe in tal caso localizzato a 12.045 punti, mentre l’obiettivo a 11.730 punti. Per questa strategia si adatta il Certificato Turbo24 Short con ISIN DE000A224DX2, leva 11 e prezzo ask 12,42 euro. Con il Turbo Calculator vediamo ora i livelli operativi sul Certificato: prezzo di entrata a 12,19 euro, stop loss a 10,739 euro e target a 13,889 euro.

Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo che:

  • 1 Turbo24 = 0,01 euro a punto
  • 10 Turbo24 = 0,10 euro a punto
  • 100 Turbo24 = 1 euro a punto
  • 1.000 Turbo24 = 10 euro a punto

Per fare un esempio, pensiamo di comprare 100 pezzi del Certificato Turbo24 con ISIN DE000A224DX2 per un controvalore di 1.219 euro. Se il nostro target venisse raggiunto potremo vendere i prodotti incassando 1.388,9 euro (+169,9 euro). Se invece dovesse venire raggiunto lo stop loss si avrebbe la possibilità di vendere i Certificate a 1.073,9 euro (-145,1 euro).

L’ammontare massimo che si potrà perdere non potrà in ogni caso superare l’investimento iniziale: perché accada ciò i prezzi del paniere dovranno raggiungere 13.081,89 punti , dove si trova il Knock-Out del Certificate evidenziato dalla linea gialla sul grafico.




DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

0 - Commenti