Azioni UniCredit: comprare o vendere il titolo a Piazza Affari? | Investire.biz

Azioni UniCredit: comprare o vendere il titolo a Piazza Affari?

Cosa fare con le azioni UniCredit? Comprare o vendere secondo l’analisi tecnica? Vediamo come operare sulla banca di piazza Gae Aulenti guidata da Andrea Orcel

Il titolo UniCredit rimane sotto gli occhi degli investitori a Piazza Affari in queste sedute di contrattazioni. La banca di piazza Gae Aulenti è pronta ad acquistare la banca russa Otkritie Bank, con un processo di due diligence che potrebbe prendere il via questa settimana, secondo Bloomberg.

Le indiscrezioni sulla banca italiana guidata dal CEO Andrea Orcel sono state riportate anche da Reuters, che ha ricordato come la Otkritie sia alla ricerca di compratori, più di quattro anni dopo essere stata salvata dallo Stato con una operazione di bailout.

L'agenzia Ansa, nel riportare i rumor, fa notare che “l'interesse di UniCredit ad espandersi in Russia va contro una tendenza degli ultimi anni in cui istituti stranieri come Deutsche Bank ha ridimensionato la propria presenza locale sotto il peso delle sanzioni occidentali e i rischi di conformità”.

Il dossier rientrerebbe nella strategia del nuovo AD di UniCredit di ricorrere anche alla leva dell’M&A per accelerare il raggiungimento dei target del nuovo piano industriale UniCredit “Unlocked” presentato a inizio dicembre 2021. Guardiamo ora il quadro tecnico di UniCredit e come operare con i Certificati Turbo24 di IG.

 

Azioni UniCredit: analisi tecnica e strategie operative

Il quadro tecnico di UniCredit appare costruttivo a Piazza Affari. Nelle ultime ottave i corsi hanno violato al rialzo la resistenza statica a 13,61 euro evidenziando una netta predominanza delle forze rialziste. Il movimento correttivo in essere potrebbe rappresentare un’opportunità di acquisto nel caso si dovessero verificare segnali di forza sul livello precedentemente menzionato.

In tal caso un primo obiettivo di profitto per i compratori potrebbe essere localizzato in area 14,45 euro mentre il successivo a 15 euro. La positività verrebbe meno con una violazione dei 12 euro, movimento che potrebbe trasportare i corsi verso la successiva area di concentrazione di domanda a 11 euro, dove transita anche la linea di tendenza che conta i principali minimi registrati da fine ottobre 2020. Vediamo ora la strategia e i livelli operativi nel dettaglio.

 

Azioni UniCredit: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

A livello operativo, si potrebbero valutare strategie long da 13,60 euro. Lo stop loss potrebbe essere localizzato a 13,30 euro, mentre il target a 15 euro. Per questo tipo di operatività abbiamo scelto i Certificati Turbo24 di IG su azioni, in particolare il Certificato Turbo Long su UniCredit con un livello Knock-Out (KO) inferiore alla zona scelta per il nostro stop loss.

Nel dettaglio, il Certificato scelto è il Turbo24 Long con ISIN DE000A22NQ33, livello di KO a 12,6396 euro e leva 12. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo di controllare il moltiplicatore (sotto la voce info). L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni di UniCredit dovranno raggiungere il livello di KO del Certificato.

 

 

 


DISCLAIMER
Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti