Azioni Apple: comprare o vendete il titolo a Wall Street? | Investire.biz

Azioni Apple: comprare o vendete il titolo a Wall Street?

Come operare su Apple? È il momento di comprare o vendere il colosso di Cupertino? Vediamo cosa dice l’analisi tecnica e l’operatività con i Certificati Turbo24 di IG

Apple è sotto la lente degli investitori nelle ultime ore. Il colosso di Cupertino e la Major League Soccer hanno concordato un pacchetto per i diritti streaming del valore di 2,5 miliardi di dollari in 10 anni, un grande investimento negli sport dal vivo da parte del gruppo tech USA, che metterà le partite della lega di football nordamericana sul suo servizio di streaming.

A partire dal prossimo anno, tutte le partite dal vivo andranno in onda su un servizio di streaming MLS dedicato disponibile sull'app Apple TV. Spostare le trasmissioni in diretta della lega in streaming consentirà alla MLS di espandere il suo fascino all'estero invece di "essere la versione nordamericana del gioco globale", ha affermato Don Garber, commissario della MLS.

L'accordo tra Apple e MLS è il secondo sui diritti sportivi dal vivo per il gruppo tecnologico e il suo primo pacchetto completo di diritti con un campionato. A inizio anno, Apple ha raggiunto un accordo con la Major League Baseball per trasmettere le partite del venerdì sera, unendosi ai competitor come Amazon nell'assumere le emittenti tradizionali per i diritti sugli sport in diretta. Vediamo ora il quadro tecnico e come operare con i Certificati Turbo 24 di IG.

 

Azioni Apple: analisi tecnica e strategie operative

Il quadro tecnico di Apple appare molto debole a Wall Street, mentre i prezzi proseguono all’interno della tendenza ribassista in atto da marzo 2022. Con il ribasso visto nelle precedenti sedute di contrattazioni, i corsi si sono portati in area 132 dollari, testando nuovamente i minimi registrati il 20 maggio scorso.

Un ripresa dei prezzi da quest’area potrebbe disegnare un pattern di doppio minimo con neckline identificabile in area 151 dollari, massimi registrati a inizio giugno. Un superamento di questo livello migliorerebbe la struttura grafica di medio periodo a favore dei compratori.

Il livello da monitorare nel breve termine è quello a 138,55 dollari, che se superato potrebbe dare il via a strategie di matrice rialzista con primo obiettivo in area 150 dollari. La violazione dei 130 dollari potrebbe invece aprire le porte ad un ribasso più sostenuto, potenzialmente fino alla prossima area di concentrazione di domanda compresa tra i 123 e i 116 dollari. Vediamo ora come operare su Apple con i Certificati Turbo 24 di IG.

 

Azioni Apple: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

Per quanto riguarda l’operatività, si potrebbero valutare strategie long da 139 dollari. Lo stop loss potrebbe essere localizzato a 134 dollari, mentre il target a 150 dollari. Per questo tipo di operatività abbiamo scelto i Certificati Turbo24 di IG su azioni, in particolare il Certificato Turbo Long su Apple con un livello Knock-Out (KO) inferiore alla zona scelta per il nostro stop loss.

Nel dettaglio, il Certificato scelto è il Turbo24 Long con ISIN DE000A226DP3, livello di KO a 123,7352 dollari e leva 11. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo di controllare il moltiplicatore (sotto la voce info). L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni di Apple dovranno raggiungere il livello di KO del Certificato.

I clienti che operano sul mercato regolamentato Spectrum Markets riceveranno un importo pari a 3 euro per ogni 1.000 Turbo24 negoziati, per un massimale di 1.000 euro ogni mese ( scopri come funziona il cash-back mensile di IG).

 

 

 

 

 

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti