Azioni Alphabet: è il momento di comprare Google a Wall Street? | Investire.biz
Kimura Trading

Azioni Alphabet: è il momento di comprare Google a Wall Street?

Cosa fare con le azioni Alphabet? Il colosso del settore tecnologico statunitense è da comprare o vendere in Borsa? Vediamo cosa dice l’analisi tecnica e come operare

L'Antitrust ha chiuso due istruttorie nei confronti di Google Ireland ed Apple Distribution International, imponendo una sanzione complessiva di 20 milioni (10 milioni per ciascuna) pari al massimo previsto dalla normativa vigente. 

L'Authority ha accertato infatti due violazioni del Codice del Consumo, una per carenze informative ed un'altra per pratiche aggressive legate all'acquisizione e all'utilizzo dei dati dei consumatori a fini commerciali.

L'Autorità ha ritenuto che esiste un rapporto di consumo tra gli utenti e i due operatori, anche in assenza di esborso monetario, la cui controprestazione è rappresentata dai dati che essi cedono utilizzando i servizi delle due società. L’Antitrust ha accertato che le due aziende non hanno fornito informazioni chiare e immediate sull'acquisizione e sull'uso dei dati degli utenti a fini commerciali.

In particolare Google, sia nella fase di creazione dell'account, indispensabile per l'utilizzo di tutti i servizi offerti, sia durante l'utilizzo dei servizi stessi, omette informazioni rilevanti di cui il consumatore ha bisogno per decidere consapevolmente di accettare che la società raccolga e usi a fini commerciali le proprie informazioni personali.

L'AGCM ha poi accertato che sia Google che Apple hanno attuato una pratica aggressiva: nella fase di creazione dell'account, Google pre-imposta l'accettazione da parte dell'utente al trasferimento e/o all'utilizzo dei propri dati per fini commerciali. Guardiamo ora il quadro tecnico di Alphabet e come operare con i Certificati Turbo24 di IG.

 

Azioni Alphabet: analisi tecnica e strategie operative

Il quadro grafico delle azioni Alphabet appare costruttivo a Wall Street, come si può notare dall’andamento dei corsi sul timeframe giornaliero. Nelle scorse ottave i prezzi tuttavia virato al ribasso tornando al di sotto del livello tondo e psicologico dei 3.000 dollari.

La recente debolezza potrebbe favorire l’implementazione di strategie di matrice rialzista in linea con il trend dominante di più lungo periodo. In tal senso è importante evidenziare l’area supportiva compresa tra i 2.800 e i 2.775 dollari espressa dal livello statico che conta i massimi segnati tra luglio e agosto e da quello dinamico rappresentato dalla linea di tendenza che collega i minimi registrati lo scorso gennaio con quelli di ottobre 2021.

Eventuali posizioni rialziste implementate da quest’area di concentrazione di domanda potrebbero avere un obiettivo di profitto collocato sui massimi a 3.050 dollari. La violazione dei 2.600 dollari comprometterebbe invece la struttura tecnica rialzista a favore dei venditori. Vediamo ora la strategia e i livelli operativi nel dettaglio.

 

Azioni Alphabet: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

A livello operativo, si potrebbero valutare strategie long da 2.800 dollari. Lo stop loss potrebbe essere localizzato a 2.770 dollari, mentre il target a 3.050 dollari. Per questo tipo di operatività abbiamo scelto i nuovi Certificati Turbo24 di IG su azioni, in particolare il Certificato Turbo Long su Alphabet con un livello Knock-Out (KO) inferiore alla zona scelta per il nostro stop loss.

Nel dettaglio, il Certificato scelto è il Turbo24 Long con ISIN DE000A226J21, livello di KO a 2635,8855 dollari e leva 10. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo di controllare il moltiplicatore (sotto la voce info). L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni di Alphabet dovranno raggiungere il livello di KO del Certificato.

 

 

 


DISCLAIMER
Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti