Kimura Trading

In linea con l'economista: l'inflazione e le mosse di Powell

Nel webinar “In linea con l’economista”, abbiamo parlato dell'aumento dell'inflazione e le conseguenze delle ultime dichiarazioni di Powell. Ecco alcuni dettagli

Nel webinar "In linea con l'economista" abbiamo analizzato il tema dell'inflazione, già ampiamente discusso agli inizi del 2020 insieme ad alcune dichiarazioni interessanti del Presidente della FED, Jerome Powell

Lo scorso 10 febbraio il numero uno dell'istituto centrale americano ha dichiarato che l'inflazione non è qualcosa di cui preoccuparsi adesso, visto che la cosa piu'importante e' recuperare i 10 milioni di posti di lavoro persi lo scorso anno. Una dichiarazione non di poco conto, dato che dallo scorso lugio 2020 si era tolto il tetto del 2% dall'inflazione. Questa volta però sembra che l'indice dei prezzi al consumo stia accelerando in maniera decisa. 

Dicendo questo, Powell non potrà alzare i tassi a fine 2022 visto che non si possono recuperare 10 milioni di posti di lavoro in due anni. Nel frattempo i titoli di Stato a stelle e strisce salgono e il dollaro non può salire. Nel webinar abbiamo spiegato in dettaglio le possibili conseguenze di questa situazione. 

 

In linea con l'economista: l'arrivo di Mario Draghi

Abbiamo parlato poi dell'arrivo di Mario Draghi al Governo italiano. Un evento da seguire, soprattutto riferito al mercato del lavoro, e quali settori vedranno maggiori aiuto con l'arrivo del Recovery Fund. Un evento chiave, di cui abbiamo parlato in dettaglio, utile a capire i prossimi passi in cui andrà l'Unione Europea.

 

In linea con l'economista: gli asset chiave e gli strumenti analizzati


C'è molta indecisione sul mercato. Non c'è possibilità di andare short ma il mercato mostra segni di stanchezza. Il rapporto put/call e la situazione dei Treasury non promettono nulla di buono. Tuttavia, da qui a un crollo del mercato come l'anno scorso non è semplice come pensiamo. Rispetto lo scorso anno regna la speculazione selvaggia ed e' importantissimo essere molto prudenti.

Abbiamo analizzato in dettaglio i livelli chiave long e short da seguire secondo le scie lasciate dalle mani forti.  Bitcoin, oro e argento non potevano mancare. Infine sono stati analizzati gli indici di Borsa S&P 500, DAX, il dollaro USA e l'EUR/USD.

-----

> È disponibile il corso “Trading intraday sulle materie prime”. Per maggiori info cliccare QUI o scrivere a info@investire.biz.

> Il corso scalping, con nuovi contenuti e tantissime novità come l'indicatore Wolfvolume, è disponibile nella sezione "Corsi" di Investire.biz. Per maggiori info cliccare QUI o scrivere a info@investire.biz.

> Sono disponibili coupon con sconto del 20% sui corsi di Giancarlo Prisco utilizzando il codice WOLF.

> "In linea con l'Economista" torna giovedì 18 marzo alle 18:00. Iscrizioni QUI

 

 

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti