Kimura Trading

Trump festeggia i massimi del Nasdaq: quotazione supera 10.000 $

Donald Trump ha festeggiato il nuovo massimo storico del Nasdaq sui social, riportando la frase "All Time High", ovvero "Nuovi massimi di sempre".

Non è la prima volta che Trump, nel periodo della sua presidenza, festeggia un nuovo massimo per le borse, visto che, da quando si è insediato alla Casa bianca, i mercati azionari sono praticamente sempre saliti.

Anche con i ribassi causati dal Covid, che personalmente mi aspettavo potessero essere molto più pesanti, si sono rivelati una grande opportunità di acquisto. (Che grazie alla nostra strategia sui titoli e sugli indici abbiamo sfruttato)

Un rialzo particolarmente importante questo del Nasdaq che, per la prima volta nella storia, supera quota 10.000 punti.

Il Nasdaq segna nuovi massimi storici: di chi è il merito?

Il mercato Nasdaq è l'indice dove vengono quotate le più importanti compagnie tecnologiche mondiali. Ed è proprio grazie a queste società che questo indice ha segnato nuovi massimi.

Sono molte le compagnie tecnologiche che hanno beneficiato della crisi del Covid, approfittando del lock down per accaparrarsi nuove fette di mercato.

Amazon, il più grande sito di shopping online al mondo è stata la prima tra queste. Con tutti i negozi tradizionali chiusi, sono state milioni le persone che hanno dovuto affidarsi al colosso dell' e-shopping per approvigiorasi dei generi di prima necessità. Ma il motivo per cui Amazon ha segnato nuovi massimi storici non è solamente questo. Amazon infatti è uno dei maggiori fornitori al mondo, insieme a Microsoft, della tecnologia cloud, che permette a piccole e grandi società di delocalizzare i propri server, potendo contare cosi su una infrastruttura sempre aggiornanata e affidabile. Con il mondo degli e-sports che è scresciuto (e continuerà a crescere) a dismisura, la fame di questo servizio non potrà che crescere, permettendo ad Amazon di incrementare la già importante fetta di fatturato derivante dal comprato AWS (Amazon Web Services).

Il ruolo di Facebook e dei social network nei rialzi del Nasdaq

Anche Facebook, colosso dei social network che gestisce, oltre all'omonimo social, anche il sistema di messaggistica istantanea Whatsapp ed il social Instagram è stato uno dei player ad aver beneficiato della crisi. Con un tempismo perfetto, infatti, Facebook ha comunicato il suo ingresso nel mondo del commercio online, grazie ad una applicazione che consente a chiunque di creare il proprio negozio online.

Questa mossa, che va a fare concorrenza a big del settore come Shopify, è stata ben accolta dal mercato, che ha premaito il titolo con dei nuovi massimi storici, che vanno a cancellare tutto il periodo di crisi del titolo, cominciato nel 2018 con i crolli causati dallo scandalo di Cambridge analytica. (Avevamo già parlato di Facebook in un articolo del 21 maggio)

Quanto potrà durare questo mercato toro sul Nasdaq (e sulle borse mondiali)?

Il clima di ottimismo sulle borse di tutto il mondo è frutto (anche) della politica espansiva di tutte le banche centrali del globo. Le misure attuate per contrastare il blocco economico causato del Covid hanno portato i risultati sperati. Con le elezioni negli Stati Uniti in vista è davvero difficile pensare che le borse possano tornare a crollare, è molto più probabile che i rialzi continuino indisturbati.

Sia le borse Europee che l'indice S&P500 sono vicine ai massimi storici, motivo per cui credo che sia solo questione di tempo prima che, anche su questi indici, vengano segnati nuovi massimi. Il momento è quindi perfetto per posizionarsi al rialzo e guadagnare dai nuovi massimi storici.

Vuoi apprifttare di questi (probabili) rialzi?

Credi che i questo scenario di rialzo si plausibile?

Apri il tuo conto trading dal sito www.kimuratradig.com e usa la stessa piattaforma che usiamo noi di investire.biz

Hai bisogno di supporto? Sei alle prime armi con il trading? Manda una mail a info@investire.biz e fatti seguire dal nostro staff

0 - Commenti